PDA

Visualizza la versione completa : La mia Tuja da seme


fferro74
20-09-2012, 15:35
oggi dopo aver raccolto un pò di foto vorrei mostrarvi la mia tuja coltivata da seme avevo 13-14 anni quando la piantai, ora a 25 anni di distanza cosa ne pensate ?? Vi posto alcune foto di allora e fino a circa 2 anni fa quando decisi di metterci mano appena entrato nel club bonsai. Purtroppo le foto sono vecchie e su carta kodak quindi sono state scannerizzate

fferro74
20-09-2012, 15:43
l'ultima foto risale al 2010 erano almeno 7-8 anni di coltivazione intensiva per fare diametro sui principali e qui nelle foto seguenti siamo al primo step sulla pianta tra gennaio e febbraio 2011, circa 1 settimana di lavoro solo logicamente di sera o sabato e domenica

fferro74
20-09-2012, 15:53
in primavera del 2011 rinvasata in un nuovo vaso e coltivata intensivamente per ricreare tutta la vegetazione

fferro74
20-09-2012, 15:55
ancora di coltivazione e eliminazione del filo in autunno con seguente legatura sempre sui primari di nuovo tra gennaio e febbraio 2012

fferro74
20-09-2012, 16:01
qualche giorno fa ho finito di eliminare tutto il filo, come si può notare ho fatto crescer senza potare per creare tutta la ramificazione secondaria e in parte terziaria, vi posto le foto.............cosa ne pensate!!

apprendista stregone
20-09-2012, 16:11
gran bella storia ed evoluzione! complimenti per la pazienza, 25 anni di lavoro!

fferro74
20-09-2012, 17:23
gran bella storia ed evoluzione! complimenti per la pazienza, 25 anni di lavoro!

grazie, pensa che internet non c'era almeno da ragazzo, poi in una città provinciale come Cosenza ero una mosca bianca........avevo solo un libro.....ma la passione e la pazienza sono il fulcro di tutto

Giuseppe81
20-09-2012, 17:26
bella si 25 anni di storia assieme, l'hai vista nascere. [:-))][:-))]

randall
20-09-2012, 17:49
Complimenti per la pazienza, dimostri una grande passione.

Mi permetto di dire la mia, secondo me quella impostazione non la valorizza.

Detto questo, (che è solo un pensiero personale che lascia il tempo che trova visto che non mi viene in mente nemmeno un'impostazione da suggerirti) ti faccio ancora i complimenti, crescere una pianta da seme fino a questo livello non è da tutti :)

fferro74
20-09-2012, 18:31
grazie ragazzi per gli apprezzamenti, ti rispondo randall di sicuro è una piantuzza di poco conto, avendo l'esperienza di oggi non l'avrei costruita così ma sono esperienze che ognuno fa sulla propria pelle, di certo forse oggi non mi cimenterei nella formazione di una pianta da seme, ma resta sempre un risultato per me importante, anche alla luce che ancora siamo alle prime impostazioni..........comunque di certo non si trovano in Italia molti con piante da seme come vorrebbero alcuni filoni Japan.....

fferro74
20-09-2012, 18:33
bella si 25 anni di storia assieme, l'hai vista nascere. [:-))][:-))]

eh si giuseppe nella prima foto la vedi che l'ho fatta crescere in un bicchiere di carta, figurati neanche in semenzaio era un singolo seme raccolto da una tuja al mare..........

DiXiT
20-09-2012, 19:36
chissà che soddisfazione [:-P][:-))][;-)]

complimenti, prima o poi vorrei arrivare anche io ad un risultato del genere [:-)]

SpadoJr
20-09-2012, 22:54
Cavolo! Ne ha fatta di strada!

Sono i thread come questi che uno al primo approccio col bonsai dovrebbe sempre aver sottomano (o almeno anche questi): con la calma e la pazienza si può giungere a risultati soddisfacenti ed appaganti, oltre che...durante il percorso le cose imparate sono moltissime!

apprendista stregone
21-09-2012, 09:23
Ciao FFerro, mi daresti un po di dritte sulla coltivazione della tuja? ne ho presa una enorme qualche anno fa nel mio giardino (la dovevano eliminare), per ora mi son limitato a farla attecchire e l'anno scorso rinvaso con lavaggio delle radici. ha reagito bene ma il verde è distante dal tronco.
potrei innestare x approssimazione ma è un casino rigirare indietro i rami (a meno di fare svuotamenti).
A te arretra su legno vecchio? per farla esplodere come ti comporti con concime e innaffiature?
grazie

Giuseppe81
21-09-2012, 10:03
grazie ragazzi per gli apprezzamenti, ti rispondo randall di sicuro è una piantuzza di poco conto, avendo l'esperienza di oggi non l'avrei costruita così ma sono esperienze che ognuno fa sulla propria pelle, di certo forse oggi non mi cimenterei nella formazione di una pianta da seme, ma resta sempre un risultato per me importante, anche alla luce che ancora siamo alle prime impostazioni..........comunque di certo non si trovano in Italia molti con piante da seme come vorrebbero alcuni filoni Japan.....

ti quoto e comunque partire da seme anche se magari la pianta non sarà mai un master da certe soddisfazioni, anch'io ho seminato e continuo a seminare... è sempre una gioia veder nascere nuove piante... poi magari se proprio mi scoccia nessuno mi vieta di impiantarle in natura... io lo faccio!!!

per apprendista, non ho esperienza con tuie messe in vaso ma in terra dalle mie parti sono in quasi tutti i giardini e ti posso dire osservando che rispondono in maniera egregia alle potature (le usano anche per le siepi qui) e anche quando tolgono i rami bassi in tuie belle vecchie con la corteccia bella fessura rispara dal legno vecchio e in basso fino al terreno dappertutto a differenza di tutte le altre conifere, ma comunque parlo di piante in piena terra, ma penso proprio che non avrai problemi a far arretrare una tuia [;-)][;-)] prova a pinzare ed accorciare al primo germoglio utile i rami e vedrai che ti combina lei...

fferro74
21-09-2012, 11:45
Ciao FFerro, mi daresti un po di dritte sulla coltivazione della tuja? ne ho presa una enorme qualche anno fa nel mio giardino (la dovevano eliminare), per ora mi son limitato a farla attecchire e l'anno scorso rinvaso con lavaggio delle radici. ha reagito bene ma il verde è distante dal tronco.
potrei innestare x approssimazione ma è un casino rigirare indietro i rami (a meno di fare svuotamenti).
A te arretra su legno vecchio? per farla esplodere come ti comporti con concime e innaffiature?
grazie

ciao quoto quanto detto da Giuseppe, se noti nell'impostazione era quasi totalmente defogliata e sai quante cacciate ho dovuto eliminare durante la prima stagione vegetativa?? dai rami dal tronco butta da ovunque se ben coltivata ama molto l'acqua nei periodi di crescita, io la tengo tutta con akadama e se hai notato uso biogold a palla sia in primavera che in autunno, somministrandolo a lenta cessione 1 volta ogni 30 giorni e liquido sciogliendo 4-5 pezzetti per litro una volta a settimana da aprile a ottobre escludendo luglio. i fitostimolanti sinceramente li sto usando da qualche mese da quando li ho comprati da Andrea........per ora credo che gli effetti sono ancora una scoperta.

fferro74
21-09-2012, 11:53
chissà che soddisfazione [:-P][:-))][;-)]

complimenti, prima o poi vorrei arrivare anche io ad un risultato del genere [:-)]

è la passione che porta avanti le nostre scelte aggiungendo un pò di tecnica tutto è possibile..........a volte è importante anche ascoltare i consigli e anche essere pronti a sbagliare perchè solo sui propri errori si impara

fferro74
21-09-2012, 11:58
Cavolo! Ne ha fatta di strada!

Sono i thread come questi che uno al primo approccio col bonsai dovrebbe sempre aver sottomano (o almeno anche questi): con la calma e la pazienza si può giungere a risultati soddisfacenti ed appaganti, oltre che...durante il percorso le cose imparate sono moltissime!

grazie Spado questo forum lo sto apprezzando sempre di più perchè dà la libertà di mettere in evidenza la passione che ci accomuna e metterla a disposizione di tutti coloro che alle prime armi vogliono apprendere e crescere, di sicuro come dici tu la calma e la pazienza sono le uniche doti che un bonsaista deve avere e queste sono innate dentro di noi

fferro74
01-10-2012, 17:02
ho finito da qualche giorno la pulitura dei rami così da prepararla per la legatura di questo inverno, nel frattempo viste la temperature record che abbiamo tutte le piante vanno a meraviglia e la Tuja come al solito primeggia, presto cerco di postare le foto post pulizia, nel frattempo posto alcune fatte qualche giorno fa.........

Andrea Meriggioli
01-10-2012, 23:16
Cosa fondamentale, quando vai a pulire la vegetazione arretrata e debole devi sempre anche pinzare le frecce apicali forti, altrimenti la pianta ti allontana sempre più la vegetazione e si indebolisce dietro[:-W][;-)]

fferro74
02-10-2012, 10:00
Cosa fondamentale, quando vai a pulire la vegetazione arretrata e debole devi sempre anche pinzare le frecce apicali forti, altrimenti la pianta ti allontana sempre più la vegetazione e si indebolisce dietro[:-W][;-)]

Certo Andrea, ma in questo momento sfrutto almeno altri 40-50 giorni di crescita apicale per aumento di diametro, in questo periodo le tuje da me ingrossano che è una bellezza, poi a gennaio comincio a filare e a marzo taglio tutte le frecce uniformemente su tutti i rami , dopo tanti anni di coltivazione la tuja non ha problemi ad arretrare (hai visto le foto della prima impostazione). Cosa ne pensi del mio programma??

Andrea Meriggioli
02-10-2012, 23:11
Certo Andrea, ma in questo momento sfrutto almeno altri 40-50 giorni di crescita apicale per aumento di diametro, in questo periodo le tuje da me ingrossano che è una bellezza, poi a gennaio comincio a filare e a marzo taglio tutte le frecce uniformemente su tutti i rami , dopo tanti anni di coltivazione la tuja non ha problemi ad arretrare (hai visto le foto della prima impostazione). Cosa ne pensi del mio programma??

In tal caso era meglio che non pulivi ora ma che lasciavi totale libera crescita sino alla prossima primavera, momento in cui facevi sia pulizia che pinzatura apicali e posa del filo - impostazione

fferro74
03-10-2012, 09:20
In tal caso era meglio che non pulivi ora ma che lasciavi totale libera crescita sino alla prossima primavera, momento in cui facevi sia pulizia che pinzatura apicali e posa del filo - impostazione

Credi che sarebbe stato meglio agire così?? l'unica cosa che mi ha spinto ad effettuare la pulizia è che era un cespuglio enorme e molti rami interni ormai no vedevano il sole da tempo, infatti la tuja naturalmente perde i rami interni se sono in ombra, per questo ho optato la pulizia in questo periodo anche per mantenere vivi rametti interni necessari al posizionamento futuro..........durante l'inverno mi ha sempre eliminato i rami interni ora sono 2 anni che opero questa pulizia a settembre e sto avendo una risposta migliore della pianta............inoltre ero confortato dal Tuo Thread sull'ITOI portato alla giareda quando pulivi internamente e lasciavi crescere le frecce, l'unica cosa non so i tempi in cui hai effettuato le operazioni........[:-(]

Andrea Meriggioli
03-10-2012, 09:35
Si era meglio così francè perchè ripeto così la pianta si indebolisce dietro fino alla prossima primavera quando pinzerai li apici ecc... se il tuo problema era solo luce potevi spaziare con dei tirantini provvisori i primari, oppure eseguire tutto il lavoro assieme ora

fferro74
03-10-2012, 17:16
Si era meglio così francè perchè ripeto così la pianta si indebolisce dietro fino alla prossima primavera quando pinzerai li apici ecc... se il tuo problema era solo luce potevi spaziare con dei tirantini provvisori i primari, oppure eseguire tutto il lavoro assieme ora

quindi Andrea fammi capire bene, mi riferisco al link di seguito in cui ripulivi le frecce dai rami deboli:http://master-bonsai.com/forum/showthread.php?t=344&page=5
dopo aver pulito l'interno hai successivamente filato e tagliato le frecce?? allora mi consigli che sarebbe opportuno filare e pinzare gli apici, ma con il clima caldo che ancora c'è qui da me 20° sera e 28-30° mattina ti sembra una operazione opportuna?? di sicuro con la pinzatura avrei una ripresa dei rami arretrati mentre ora stanno camminando i primi 5-6 davanti .

Andrea Meriggioli
03-10-2012, 22:57
Esatto tutto[:-L]!
La sola pulizia della vegetazione arretrata e debole, senza pinzare li apici, va eseguita solo nel caso tu voglia far allungare un ramo troppo corto o debole[;-)]

fferro74
04-10-2012, 11:00
Esatto tutto[:-L]!
La sola pulizia della vegetazione arretrata e debole, senza pinzare li apici, va eseguita solo nel caso tu voglia far allungare un ramo troppo corto o debole[;-)]

vedi Andrea è bene entrare nel merito della situazione, in effetti la mia intenzione è quella di far allungare e far diametro, infatti essendo tutti rami terziari a pari crescita circa 2-3 mm la mia intenzione è proprio questa far fare ulteriormente diametro per ora, visto che da me fino a fine novembre di solito le conifere sono in vegetazione con grande spinta tra settembre e ottobre. Vedi i rami terziari hanno circa 2 anni di crescita e ancora ad oggi non ho potuto mai legarli essendo esili, infatti nei 2 anni precedenti come puoi vedere dalle foto allegate ho prima impostato i primari(2011) poi qust'anno 2012 ho legato i secondari. Nel frattempo lo scorso autunno ho lasciato i terziari che mi servivano e eliminato la marea di germogli in più, poi quest'anno i terziari hanno vegetato tutti liberi, ho solo tagliato qualcuno in apice per la troppo spinta, ma ancora voglio che facciano diametro in quanto a 2 mm legarli è quasi inutile con la grande elasticità della Tuja, per questo ho deciso di pulirli e lasciare le frecce libere ancora di crescere per poi verificare quest'inveno la convenienza di legarli solo se i diametri lo consentono altrimenti lascerò crescere ulteriormente la prossima primavera........ecco le mie intenzioni[:-P]

fferro74
05-11-2012, 12:26
Vi aggiorno ad un mese dalla pulitura e soprattutto grazie alle temperature incredibili che ci sono qui al sud (questa notte il termometro si è fermato a 19°C) la crescita in punta sui 4 cm per i rami bassi, sugli 8 cm per l'apice e come conseguenza della pulitura oltre all' aumento di spessore per tutti i rami, partenza di una miriade di nuovi germogli interni. Valutate dalle foto

Fabio Voza
05-11-2012, 14:29
Ottimo!!!una foto di insieme???

fferro74
06-11-2012, 16:26
Ottimo!!!una foto di insieme???

la posterò ormai quando quest'inverno posizionerò tutti i terziari che come speravo hanno raggiunto un diametro buono e ancora non hanno smesso di crescere, quest'anno il clima è da paura.........autunno o primavera???[;-)]

fferro74
21-12-2012, 17:07
durante questa pausa Natalizia si comincia a filare di brutto una marea di terziari da posizionare sarà una rete di filo da 0.6-0.8-1.0 , aggiornerò ramo per ramo in quanto sarà una[;-)][;-)] bella palestra[:-)][:-)]

stefano94
21-12-2012, 17:21
bene
Buon lavoro
Tienici aggiornati non scordartelo [HL]

fferro74
07-01-2013, 15:05
Bene e finalmente eccoci con l'inizio delle lavorazioni vi posto prima il fronte e il retro e poi a seguire la lavorazione sul primo ramo, circa 3,5 ore di filatura con rame da 0.6 - 0.8- 1.0

fferro74
07-01-2013, 15:06
lavorazione primo ramo

fferro74
07-01-2013, 15:07
vista parziale della pianta 1° step

fferro74
07-01-2013, 17:44
particolare del primo ramo dal basso

GGianni
07-01-2013, 18:56
mi piace, aspetto di vedere glI altri rami e poi l'insieme, ma vedo che ci hai preso mano con il rame...
[OK][OK][OK]

fferro74
08-01-2013, 15:13
ed eccoci al secondo ramo sulla destra che è composto da 2 principali su piani diversi

fferro74
08-01-2013, 15:21
visione complessiva della pianta al 2° step

fferro74
09-01-2013, 12:21
terzo step con all'attivo 11 ore di filatura e posizionamento, rami di profondità n° 2 su piani diversi

fferro74
09-01-2013, 12:22
visione come al solito complessiva per rendere l'idea della silouette immaginando i palchi completamente folti

fferro74
09-01-2013, 16:43
spero di poter completare il lavoro la prossima settimana ma purtroppo posso dedicare solo 2 ore al giorno tra l'altro anche la sera...............cosa ne pensate !!!

Arsenio
09-01-2013, 17:15
Francesco credo che ottimizzeresti tempi e risultati se prima fili tutto e poi metti tutto in posizione[;-)]

fferro74
09-01-2013, 18:12
Francesco credo che ottimizzeresti tempi e risultati se prima fili tutto e poi metti tutto in posizione[;-)]

ho provato a fare quel che dici però si rischia di filare anche rami che poi devono essere eliminati, vedi prediligo di scegliere 5-6 rami ed eliminare i superflui filarli e poi li posiziono altrimenti non riesco a leggere gli spazi vuoti, ieri sera ho fatto saltare via due rami che avevo curato e mi sono reso conto che mi alteravano la vista...........quindi preferisco andare avanti a piccoli passi e vedere i vuoti e i pieni........altri consigli??

Samuele d.
11-01-2013, 10:43
perdonatemi se mi intrometto...ma in questa disciplina una regola fondamentale è la assoluta calma!. lavorando per gradi e valutando prima il lavoro da fare.
credo che Francesco Stia lavorando nella direzione giusta. tra l'altro bella pianta!... direi che verra' un ottimo bonsai.[:-))]

fferro74
11-01-2013, 15:38
perdonatemi se mi intrometto...ma in questa disciplina una regola fondamentale è la assoluta calma!. lavorando per gradi e valutando prima il lavoro da fare.
credo che Francesco Stia lavorando nella direzione giusta. tra l'altro bella pianta!... direi che verra' un ottimo bonsai.[:-))]

grazie samuele spero presto di completare questa prima impostazione dei palchi per poter leggere meglio la pianta e sottoporla ai giudizi dei più quotati per migliorie e consigli

Alfredo.B
12-01-2013, 20:30
Bravo Francesco....
bellissima impostazione, poi vedela nascere, crescere e maturare a bonsai non ha prezzo.
Meglio continuare con calma, dopo 20 anni di coltivazione un giorno in più o in meno.....[;-)]
Spero di vederla presto dal vivo e soprattutto completa

fferro74
14-01-2013, 16:38
Bravo Francesco....
bellissima impostazione, poi vedela nascere, crescere e maturare a bonsai non ha prezzo.
Meglio continuare con calma, dopo 20 anni di coltivazione un giorno in più o in meno.....[;-)]
Spero di vederla presto dal vivo e soprattutto completa

presto potrai vederla dal vivo nel frattempo questo fine settimana ho continuato incessantemente ma non ho ancora fatto le foto......difficile interpretare l'apice!!!!!!!

fferro74
16-01-2013, 16:17
dopo altre ore di filatura aggiorno il trhead, sono arrivato ad oggi a 21 ore di filatura con 14 rami impostati
vista ramo frontale
45383
vista ramo laterale
45384
vista ramo retro
45385
vista generale fronte
45386

fferro74
16-01-2013, 16:22
e aggiungo il resto di ieri sera
rami in apice
45387
vista laterale
45388
vista generale
45393

GGianni
16-01-2013, 17:15
poi dicono che i bonsai costano tanto..... 21 ore di filatura anche a 10 euro all'ora fanno una bella cifra [:-()]
a parte gli scherzi, anche se ancora non hai finito l'apice, sta venendo bene, anche se mi sembra che ci sia un po' troppo spazio fra i rami, ma forse per via che i palchi sono piatti, immagino che poi si riempiranno, vero? ciao

fferro74
16-01-2013, 17:22
poi dicono che i bonsai costano tanto..... 21 ore di filatura anche a 10 euro all'ora fanno una bella cifra [:-()]
a parte gli scherzi, anche se ancora non hai finito l'apice, sta venendo bene, anche se mi sembra che ci sia un po' troppo spazio fra i rami, ma forse per via che i palchi sono piatti, immagino che poi si riempiranno, vero? ciao

e' naturale Gianni ora ho accorciato un bel pò poi alla ripresa ogni palco lo terrò intorno ad 1-1.5 cm più alto con la nuova vegetazione scalando l'altezza dai rami bassi a quelli alti e creando dei movimenti su ciascun palco per avere una maggiore dinamica

GGianni
16-01-2013, 17:31
[OK]

fferro74
21-01-2013, 16:43
FINALMENTE........[:-))][:-))][:-))][:-))]
ho completato la lavorazione con circa 27 ore totali, posto subito le immagini
vista del fronte
45745
vista dall'alto
45746
a questo punto vediamo le differenze prima e dopo la lavorazione e sono in attesa di tutti i vostri consigli che saranno utilissimi a migliorare quanto finora fatto da me.
prima della lavorazione
45747
45748
45749
dopo la lavorazione
45745

luca83
21-01-2013, 21:16
ottimo lavoro anche se 27 ora lai presa con calma !!!!!un piccolo il primo ramo sulla destra mi sembra troppo piccolo rispetto al primo ramo sulla sinistra

Arsenio
21-01-2013, 23:09
bene francè! alla fine ne è venuta fuori una bella pianta molto naturale [;-)] mi resta difficile capire bene la pianta dalla foto, non capisco bene la cupola apicale, se puoi fai qualche foto più dettagliata della parte alta. comunque dalla vista dall'alto si vede una bella distribuzione delle masse[Bon]

Ros
21-01-2013, 23:14
Pianta molto naturale, bel lavoro Francesco! difficile dalle foto giudicare i dettagli però l'impressione globale è decisamente buona.... fondamentalmente quoto Arsenio[:-))]

fferro74
22-01-2013, 09:41
ottimo lavoro anche se 27 ora lai presa con calma !!!!!un piccolo il primo ramo sulla destra mi sembra troppo piccolo rispetto al primo ramo sulla sinistra

purtroppo l'effetto foto è sempre riduttivo dal vivo non dà questa impressione anche perchè la dimensione del ramo sulla destra( vista foto) è accentuato in foto dal ramo posteriore di profondità che sulla foto purtroppo sembra schiacciato

fferro74
22-01-2013, 09:43
bene francè! alla fine ne è venuta fuori una bella pianta molto naturale [;-)] mi resta difficile capire bene la pianta dalla foto, non capisco bene la cupola apicale, se puoi fai qualche foto più dettagliata della parte alta. comunque dalla vista dall'alto si vede una bella distribuzione delle masse[Bon]
certo Arsenio farò delle foto e appena posso le posto così da leggere meglio i particolari e verificare piccoli cambiamenti di direzione o di altezza dei singoli palchi.

fferro74
22-01-2013, 09:48
Pianta molto naturale, bel lavoro Francesco! difficile dalle foto giudicare i dettagli però l'impressione globale è decisamente buona.... fondamentalmente quoto Arsenio[:-))]

Grazie Ros in effetti la naturalità è quello che ho sempre cercato di trasmettere, senza grosse operazioni che enfatizzino la sofferenza, anche perchè come pianta in natura cresce rigogliosa, verticale, dal verde brillante, quindi l'effetto della primavera con l'infoltimento dei palchi e l'effetto pieno vuoto valorizzerà la lavorazione.

Andrea Meriggioli
23-01-2013, 23:13
Quoto roberto e arsenio... altra cosa che mi balza all'occhio da foto è il primo palco molto "piatto" rispetto alle altre masse

fferro74
25-01-2013, 15:58
Quoto roberto e arsenio... altra cosa che mi balza all'occhio da foto è il primo palco molto "piatto" rispetto alle altre masse

presto posto delle altre foto in quanto potrei, usando dei tirantini sottili, disporre in maniera migliore il primo palco che essendo formato da 2 secondari basta abbassare un pò il primo e la sensazione di piatto svanisce, anche a me da foto mi dà questa impressione, poi dal vivo è tutt'altro.
comunque voglio agire alfine di renderla gradevole sempre più, grazie anche ai vostri preziosi consigli

fferro74
01-02-2013, 16:22
ecco alcuni aggironamenti che mi avete richiesto in particolare sull'apice di seguito le foto da varie angolazioni
46097
46098
46099
46100
e infine una vista globale con il primo ramo che come diceva Andrea sembrava piatto ora come sembra??
46101

Arsenio
01-02-2013, 18:50
Franc vedendo le foto più dettagliate vedo alcuni rametti nella zona apicale che non mi convincono (ma giusto per spaccare il capello in 4, non perchè l'impostazione sia fatta male, e comunque sono cose che dopo una stagione vegetativa non si noteranno più): mi manca la visione di un solo rametto rivolto dritto verso l'alto, mentre ce ne sono altri che hanno angoli troppo aperti verso l'alto e spezzano un po la cupola apicale rendendola meno ordinata.
Comunque la pianta la hai tu davanti, io e gli altri la vediamo solo da foto [:-(] e ti ripeto che dopo una stagione di infoltimento e un po di pinzature tutto rientrerà [;-)]

fferro74
01-02-2013, 19:02
Franc vedendo le foto più dettagliate vedo alcuni rametti nella zona apicale che non mi convincono (ma giusto per spaccare il capello in 4, non perchè l'impostazione sia fatta male, e comunque sono cose che dopo una stagione vegetativa non si noteranno più): mi manca la visione di un solo rametto rivolto dritto verso l'alto, mentre ce ne sono altri che hanno angoli troppo aperti verso l'alto e spezzano un po la cupola apicale rendendola meno ordinata.
Comunque la pianta la hai tu davanti, io e gli altri la vediamo solo da foto [:-(] e ti ripeto che dopo una stagione di infoltimento e un po di pinzature tutto rientrerà [;-)]

si infatti ora avendo operato sul posizionamento e pinzato tutte le frecce per ripartire alla grande in primavera con l'infoltimento dove prevedo, una marea di pinzature alfine di riempire i rami e dare l'effetto pieno vuoto, quindi tutti i rametti non saranno più visibili ma si vedrà solo il verde brillante delle nuove cacciate.
inoltre a primavera la trapianto con taglio di radici in quanto è da 2 anni che non lo faccio e sarà un turbine di capillari..........posterò anche questo.

Una domanda importante per chi sa rispondermi: ho letto che sia preferibile tagliare con forbici i nuovi getti di piante tipo ginepro, cipresso in quanto la pinzatura con mano provoca la ricrescita solo in punta, mentre con il taglio della forbice si spinge alla ripartenza le gemme più basse ?? chi mi dà ulterirori conferme??

Ros
01-02-2013, 19:35
Vista anche da queste foto riconfermo la mia opinione, hai fatto un buon lavoro e lapice non è assolutamente piatto.
Sul singolo rametto come dice Arsenio secondo me non saremo mai tutti daccordo al nostro livello, è normale e appunto si sistemerà da sè.
il limite più grande quà te lo impone l'essenza in sè purtroppo, ciò non toglie di dover far sì che diventi la più bella delle tuje[;-)].

Per il discorso dell'uso delle dita o delle forbici credo che hai fatto un po' di confusione tra pizzicatura, da eseguire rigorosamente a mano per evitare orribili ingiallimenti dovuti a quelle squame mezze tagliate e mezze no che restano attaccate seccandosi, con le dita l'operazione è più pulita in quanto se fatta bene la squama si stacca alla base senza danneggiare quella che rimane sulla pianta, l'effetto di questa operazione è effettivamente di un infittimento più prossimo alla zona relativamente apicale dei palchi E la potatura che invece si fà con le forbici ma interessa di solito rami più vecchi e stimola la pianta a ricacciare anche molto più indietro.
Ho alluso al fatto che tu abbi fatto confusione anche se sono sicuro che non è così[:-))] però mi faceva piacere spendere due parole.

Non vedo il senso e lo stimolo nel danneggiare la pianta con le forbici sui getti nuovi lasciandola tra l'altro più esposta all'ingresso di patogeni.

Fabio Voza
01-02-2013, 21:08
bella...è troppo simpatica sta tuja!

fferro74
03-02-2013, 20:18
Vista anche da queste foto riconfermo la mia opinione, hai fatto un buon lavoro e lapice non è assolutamente piatto.
Sul singolo rametto come dice Arsenio secondo me non saremo mai tutti daccordo al nostro livello, è normale e appunto si sistemerà da sè.
il limite più grande quà te lo impone l'essenza in sè purtroppo, ciò non toglie di dover far sì che diventi la più bella delle tuje[;-)].

Per il discorso dell'uso delle dita o delle forbici credo che hai fatto un po' di confusione tra pizzicatura, da eseguire rigorosamente a mano per evitare orribili ingiallimenti dovuti a quelle squame mezze tagliate e mezze no che restano attaccate seccandosi, con le dita l'operazione è più pulita in quanto se fatta bene la squama si stacca alla base senza danneggiare quella che rimane sulla pianta, l'effetto di questa operazione è effettivamente di un infittimento più prossimo alla zona relativamente apicale dei palchi E la potatura che invece si fà con le forbici ma interessa di solito rami più vecchi e stimola la pianta a ricacciare anche molto più indietro.
Ho alluso al fatto che tu abbi fatto confusione anche se sono sicuro che non è così[:-))] però mi faceva piacere spendere due parole.

Non vedo il senso e lo stimolo nel danneggiare la pianta con le forbici sui getti nuovi lasciandola tra l'altro più esposta all'ingresso di patogeni.

e si Ros è vero purtroppo sono consapevole che l'essenza è poco apprezzata ma come dici tu nulla toglie che diventi la più bella anche perchè il legame è molto affettivo.
per la potatura o pinzatura vedi l'articolo di Suardi sull'ultimo numero 60 di ubi bonsai dove dice che cipressi e simili li tratta con le forbici.......anche io sono dell'idea che la pinzatura degli apici a mano sia bellissima da effettuare co effetto fentastico sulla ricrescita senza gli inestetismi del taglio e seguente fase di eliminazione della parte secca.......comunque sarebbe un thread interessante da affrontare...

fferro74
03-02-2013, 20:19
bella...è troppo simpatica sta tuja!

grazie vedrai dopo questa primavera che nuvole saranno i palchi

fferro74
17-05-2013, 15:28
posto un primo aggiornamento della crescita apicale della tuja entro la prossima settimana opero la prima selezione delle apicali più sviluppate, ma noatate che tutte le squame lasciate sono partite uniformemente.........
50691
a presto aggiorno con foto migliori..........

stefano94
18-05-2013, 12:36
behe ferro sta andando benone la tua tuja
Complimenti [OK]

fferro74
19-05-2013, 19:08
behe ferro sta andando benone la tua tuja
Complimenti [OK]

Grazie, questo è il periodo più bello per la tuja esprime tutta la sua forza sarà divertente pulire le dominanze apicali dei rami più forti ......a presto

Ros
19-05-2013, 22:19
Alla grande[OK]

fferro74
21-05-2013, 15:17
Alla grande[OK]

si stasera opero la prima spuntatina sulle dominanze......e poi aggiorno[:-))][:-))]

fferro74
27-05-2013, 16:22
ed eccomi all'aggiornamento dopo due giorni di pulizia, sistemazione, qualche tirantino per meglio disporre i palchi, e......poi giudicate voi e datemi delle indicazioni, in quanto ora la silouette è più definita e marcata e quindi si può leggere meglio.........
prima delle lavorazioni
51032
dopo le lavorazioni
51033
sono pronto alle vostre.........opinioni[:-))][:-))][;-)]

GGianni
27-05-2013, 16:25
mancano il muschio alla base e l'erba di compagnia [:-))][:-))][:-))][:-))][:-))][:-))]

fferro74
27-05-2013, 16:31
mancano il muschio alla base e l'erba di compagnia [:-))][:-))][:-))][:-))][:-))][:-))]

allora siamo pronti per Roma[:-))][:-))][:-))],mi sa invece che quest'anno salta in quanto la notizia certa è il 10 giugno per quel lavoro a casa mia..................[:-(][:-(]

fferro74
28-05-2013, 10:00
aggiorno con foto appaiate per vedere le differenze
51095
attendo sempre consigli.........grazie

Andrea Meriggioli
28-05-2013, 14:16
Ora vedi di fermare e contenere in apice, per dare maggiore equilibrio, facendo prendere vigore ai rami bassi e conferire anche le giuste proporzioni

fferro74
28-05-2013, 15:42
Ora vedi di fermare e contenere in apice, per dare maggiore equilibrio, facendo prendere vigore ai rami bassi e conferire anche le giuste proporzioni

hai ragione Andrea infatti l'apice è stato già ridotto di 3/4 rispetto alle cacciate cresciute fino ad ora, ed è già ripartito, quindi al prossimo step credo meno di 30 giorni andrò a ridurre solo in apice fino a circa i 2/3 della pianta dove la forza è sorprendente.[:-L]

Fabio Voza
28-05-2013, 16:19
[CIN]al prossimo step andrò a ridurre solo in apice fino a circa i 2/3 della pianta dove la forza è sorprendente.[:-L]

benissimo!

J_P
28-05-2013, 18:24
Francesco, non ci conosco quasi niente sulla tuja e non mi piacciono neanche tanto in natura, ma questa ti è riuscita bene, bravo.
Adesso come detto sopra, far crescere, cercando l'equilibrio nell'ingrossare in basso e non far scappare troppo in alto

GGianni
28-05-2013, 18:54
non mi piacciono neanche tanto in natura, ma questa ti è riuscita bene, bravo.


vero, anche a me non piace questa pianta in natura, coi suoi rami ''verticali e piatti'' ma devo dire che questa pianta e' bella, ancor di piu' dal vivo che in foto.

fferro74
29-05-2013, 12:11
Francesco, non ci conosco quasi niente sulla tuja e non mi piacciono neanche tanto in natura, ma questa ti è riuscita bene, bravo.
Adesso come detto sopra, far crescere, cercando l'equilibrio nell'ingrossare in basso e non far scappare troppo in alto

vero, anche a me non piace questa pianta in natura, coi suoi rami ''verticali e piatti'' ma devo dire che questa pianta e' bella, ancor di piu' dal vivo che in foto.

Grazie J_P e Gianni concordo che l'essenza in natura non piace neanche a me come il cipresso, ma credo che sperimentare una soluzione piacevole sia sempre importante............anche solo per il valore affettivo.......[:-)]

fferro74
31-10-2013, 17:08
piccolo aggiornamento dalla 1° Mostra Nazionale Ubi e Ibs organizzata dal Club Bonsai Lympha Nigra di Cosenza

eccola in Tokonomà

53709

fferro74
31-03-2014, 12:53
aggiornamento dopo aver pulito e potato i palchi per migliorarne l'infittimento
nella foto seguente per come è posizionata nel vaso
56833

mentre in questa come vorrei posizionarla il prossimo anno al travaso.....cosa ne pensate ???
56834
56836

inoltre posto la foto di un autoinnesto fatto 3 settimane fa, per inserire in quel punto un ramo mancante

56835

Mirk0
31-03-2014, 14:15
Ciao ffero74 quale è il fronte?

fferro74
31-03-2014, 15:01
aggiornamento dopo aver pulito e potato i palchi per migliorarne l'infittimento
nella foto seguente per come è posizionata nel vaso FRONTE ATTUALE
56833

mentre in questa come vorrei posizionarla il prossimo anno al travaso.....cosa ne pensate ??? FRONTE FUTURO
56834
56836

inoltre posto la foto di un autoinnesto fatto 3 settimane fa, per inserire in quel punto un ramo mancante

56835
ecco sicurezza vedi sopra

Mirk0
31-03-2014, 18:20
scusami non avevo letto i post poco sopra :(,il fronte futuro sicuramente è da valutare molto di piu rispetto a quello di ora che è errato

ananxx
01-04-2014, 00:57
bellissimo lavoro.....pazienza infinita per una pianta dalla crescita così irruenta

fferro74
01-04-2014, 09:45
bellissimo lavoro.....pazienza infinita per una pianta dalla crescita così irruenta

grazie......la parte interessante è proprio questa, crescita abnorme da pinzare in continuità e poi possibile perdita di rami interni se non si opera una pulizia dei palchi per mettere in luce tutti i rami.....ma in compenso si raggiunge un risultato di infittimento molto veloce[;-)][;-)]

Arsenio
01-04-2014, 09:57
molto bella francesco, dopo questa sistemazione di primavera ha già acquistato molta più definizione dei palchi. Condivido quel po di rotazione del fronte, quel palco frontale a quell'altezza disturba [:-))] Buon prosieguo, spero di rincontrarti presto [:-))]

fferro74
01-04-2014, 10:31
molto bella francesco, dopo questa sistemazione di primavera ha già acquistato molta più definizione dei palchi. Condivido quel po di rotazione del fronte, quel palco frontale a quell'altezza disturba [:-))] Buon prosieguo, spero di rincontrarti presto [:-))]
grazie Ars....... speriamo di vederci presto quali sono le tue prossime date "importanti" a cui sarai presente?? mostre eventi workshop......io per ora sono fermo.....a parte il corso di estetica che ho cominciato a seguire.

Arsenio
01-04-2014, 10:43
grazie Ars....... speriamo di vederci presto quali sono le tue prossime date "importanti" a cui sarai presente?? mostre eventi workshop......io per ora sono fermo.....a parte il corso di estetica che ho cominciato a seguire.

niente Ubi per me quest'anno, troppo lontana e dispen***sa [:-X] al massimo riesco ad andare a roma ad una mostra verso fine aprile. Nessun evento importante al momento al club, solo tanto lavoro e lezioni da dare e da prendere. Si lavora "a capo chino", se organizzate qualcosa da te fammi sapere che se ci riesco un giro lo faccio volentieri [:-))]

fferro74
01-04-2014, 10:59
niente Ubi per me quest'anno, troppo lontana e dispen***sa [:-X] al massimo riesco ad andare a roma ad una mostra verso fine aprile. Nessun evento importante al momento al club, solo tanto lavoro e lezioni da dare e da prendere. Si lavora "a capo chino", se organizzate qualcosa da te fammi sapere che se ci riesco un giro lo faccio volentieri [:-))]
da poco abbiamo finalmente innaugurato la nuova sede del club quindi speriamo a breve di poter organizzare qualcosa di concreto, a parte le riunioni con lavorazioni di piante tra i soci e i corsi di questo anno attivati.
Anche per me Ubi troppo lontana e Arco........c'è l'ho sempre nel cuore ma......quest'anno non sarà possibile........

sior anzoleto
01-04-2014, 12:33
da poco abbiamo finalmente innaugurato la nuova sede del club quindi speriamo a breve di poter organizzare qualcosa di concreto, a parte le riunioni con lavorazioni di piante tra i soci e i corsi di questo anno attivati.
Anche per me Ubi troppo lontana e Arco........c'è l'ho sempre nel cuore ma......quest'anno non sarà possibile........

ad Arco ci sarò domenica.....................

fferro74
02-04-2014, 15:22
ad Arco ci sarò domenica.....................

ti invi*** ma non è detta l'ultima parola..........[:-B][:-B]

fferro74
30-01-2015, 22:40
piccolo aggiornamento potatura drastica e legatura di secondari e terziari
60500

Mirk0
31-01-2015, 14:15
Io proverei a migliorare i vuoti e pieni togliendo qualche ramo,cosi da bilanciare la struttura,a sinistra come vedi da ultima foto i rami si stanno quasi soprapponendo e a livello visivo da sensazione di pesantezza e non ti fa "immaginare quello che c'è dopo" e in natura sai cosa avviene se un ramo viene coperto da luce

nicola76
02-03-2015, 18:53
Complimenti!una pianta bellissima!che bel lavoro![:-L][:-L]

fferro74
07-03-2015, 08:37
Complimenti!una pianta bellissima!che bel lavoro![:-L][:-L]

Grazie tra qualche mese posto nuove foto sulla ripresa vegetativa

nicola76
10-03-2015, 13:23
Ciao Francesco pensa che leggendo il tuo post lo scorso agosto ho fatto delle talee di tuja orientalis e adesso stanno timidamente abbozzando le nuove crescite...spero tanto che qualcuna regga...il tuo post è ricco di consigli e informazioni! Aspetto le nuove foto! Ciao

fferro74
16-03-2015, 15:50
Bene Nic sono contento di esserti stato d'aiuto per qualsiasi cosa puoi chiedermi. A presto