Hiryū-en (ex Master Bonsai) Forum

Hiryū-en (ex Master Bonsai) Forum (http://hiryuen.com/forum/index.php)
-   Conoscenze avanzate (http://hiryuen.com/forum/forumdisplay.php?f=58)
-   -   Margotta su melo-cotogno (http://hiryuen.com/forum/showthread.php?t=8850)

olmo 06-07-2015 10:23

Margotta su melo-cotogno
 
3 allegato(i)
Ieri ho tagliato una margotta di cotogno, effettuata a metà aprile. Ho notato con gran stupore che si è formato il callo, ma ha radicato da altri punti. Secondo voi la radicazione ottenuta è sufficiente ? Allego immagini.

Psycho_alchemist 06-07-2015 10:43

Ciao, hai lasciato un ponte linfatico? Oppure avevi asportato un intero anello di corteccia?
Dalla foto sembra ci sia un ponte.
Se fai così, magari per paura che si secchi il ramo, la produzione di radici è minore.
Nel tuo caso sono pochine, ti consiglio di imbustare e mettere all'ombra.

Non so se è consigliabile defogliare in questo caso...la busta trasparente sicuramente male non fa. ;)

olmo 06-07-2015 11:07

il Ponte linfatico lo ha ricreato la pianta, il cambio era stato tutto asportato. Ha radicato da dove ha scelto lei di radicare...

Comunque incrociamo le dita...

zikiki 05-01-2017 02:26

Salve a tutti, scrivo qui in modo tale da non aprire un altro post.
Circa giugno 2016 ho fatto una margotta su un melo. In autunno era piena di radici ma non ho potuto prevedere al distaccamento. Per cui ho preferito non intervenire in inverno pensando di tagliarla in primavera. Ora la domanda che voglio farvi, qual'è il periodo migliore per staccarla? Appena iniziano ad alzarsi le temperature? oppure aspetto che la pianta si muova trattando la cosa come un rinvaso diciamo?
Grazie, spero possiate illuminarmi:)

MatteoAntonelli 05-01-2017 19:58

Io ho staccato un melo e un susino la settimana scorsa, non ho mai avuto problemi a staccarle d'inverno

zikiki 06-01-2017 04:53

ok! perfetto allora! la staccherò a giorni. Ti ringrazio
Per quanto riguarda la fioritura? ho visto che ci sono alcune gemme a fiore. In primavera, li lascio i fiori? o tolgo i bulbi?.

MatteoAntonelli 06-01-2017 16:05

Intendiamoci, io ho eseguito i lavori in questo periodo principalmente in vista del freddo eccezionale (che puntualmente è arrivato, con punte di -2/-3°C a mezzogiorno, mai successo) e soprattutto perché le margotte traboccavano di radici. Se le tue piante sono zeppe di radici puoi provvedere al distacco a cui deve seguire una forte potatura della chioma, dunque dimentica i fiori fino a primavera 2018. Taglia di brutto, lasciando meno roba possibile (se il ramo margottato è un "palo", taglia senza problemi...se invece ha una forma particolare, trova un compromesso ma non limitarti a spuntarla).

zikiki 07-01-2017 03:25

ok!ti ringrazio seguirò i tuoi consigli.
spero di non disturbarti con un altra domanda:
ho un altro melo riprodotto sempre tramite margotta, è il primo inverno che si fa.. staccata a luglio 2016. Ha passato bene l'estate e l'autunno, andando in dormienza assieme alla pianta madre. Avrei intenzione di iniziare a dargli una forma…quanto posso spingermi? e soprattutto quando posso farlo?insieme a tale operazione vorrei fare un falso rinvaso, e metterlo in ciotola con una terra migliore ( è in sola torba ), potresti definirmi i tempi in cui effettuare queste operazioni?
scusami alla fine sono diventate più di una :), ma sono diciamo alle prime armi, e non vorrei toppare, ci tengo molto!
grazie mille in anticipo!

MatteoAntonelli 08-01-2017 15:45

Prova a caricare due foto...così su due piedi posso dirti che se i tagli sono importanti (tipo: segare tutto e ripartire dal piede, o dalle branche principali, il tutto per ricreare l'intera chioma da zero) puoi provvedere anche adesso, altrimenti se devi solo selezionare i rami (quinditagliare a zero solo quel ramo, o quei rami, che non servono per il disegno finale) mentre il resto lo devi solo accorciare, puoi anche aspettare l'ingrossamento delle gemme e l'imminente ripartenza. il falso rinvaso in teoria lo puoi fare quando meglio ti si presta, io aspetterei però la ripartenza, come per la potatura. Però carica due foto e tra tutti si studia un po' la situazione

zikiki 09-01-2017 01:39

Sicuramente saranno da effettuare dei tagli importanti, va proprio impostata da zero..
comunque ora mi guardo come caricare le foto e domani le posto!
Ti ringrazio molto per la disponibilità!:)

zikiki 09-01-2017 17:07

4 allegato(i)
ecco qui le foto da un po' di profili, giusto per rendere l'idea.. spero mi possiate aiutare ad impostarlo:) a presto! saluti! Allegato 62606

Allegato 62607

Allegato 62608

Allegato 62609

zikiki 09-01-2017 17:21

1 allegato(i)
ho dimenticato il fronte opposto alla 1 del post precedente:)
Allegato 62610

MatteoAntonelli 09-01-2017 19:20

Bella piantina! Per il momento ti consiglio di toccarla poco (mi pare di capire che i tagli sulle branche grosse, tranne uno o due, sono tutti vecchi): accorcia ogni rametto lasciando poche gemme, 2-3, lasciando solo (dove possibile) quelle rivolte all'esterno

zikiki 10-01-2017 01:33

Sono contento ti piaccia!
Ma dici di toccarla poco? io avrei intenzione di eliminare 2 dei tre monconi fino al tronco,e sicuramente quel ramo così basso..credi sia troppo? vorrei dare conicità al tronco e ripartire da zero o quasi ( tolti i rametti nuovi ,cresciuti nelle giuste posizioni) con i primari.
Se operassi in questo modo, posso farlo ora, o aspetto la primavera (quindi insieme al falso rinvaso)?

MatteoAntonelli 11-01-2017 15:30

Sì, togli tutto quello che è superfluo rispetto al tuo disegno: il resto non potarlo a zero, ma lascia qualcosa. E comunque, secondo me puoi operare subito prima del risveglio primaverile, all'ingrossamento delle gemme. Poi apri una nuova discussione, ci teniamo aggiornati sulla pianta!


Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 21:02.

Powered by vBulletin versione 3.8.2
Copyright ©: 2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana Team: vBulletin-italia.it