Hiryū-en (ex Master Bonsai) Forum  

Vai indietro   Hiryū-en (ex Master Bonsai) Forum > Bonsai > Fitopatologia e coltivazione

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità di visualizzazione
Vecchio 19-06-2019, 10:36   #1
photo8x10
Percepisce il fascino
 
L'avatar di photo8x10
 
Registrato dal: Tue Nov 2017
Provincia: tra Toscana e Giappone
Messaggi: 5
predefinito Domanda stupida sulla concimazione

Ciao a tutti, ho una domanda pensop stupida ma ho un dubbio che mi attanaglia, e riguarda la concimazione post-rinvaso. Ho rinvasato tre piante un itoigawa, una zelcova e un olivo olea in pomice e akadama, solo l'olivo è in pomice pura. Chi ci segue nel club mi ha consigliato di non eseguire nessuna operazione di concimazione fino a Settembre di questo anno, piante rinvasate a fine Marzo, ma andare solo di acidi umici fino a Giugno settimanalmente.
Mi sembra che qui si vada oltre la sicurezza,e dato che io sono un curioso, mi faccio questa domanda, su tutti i vari libri si ricomincia la concimazione un mese o mese e mezzo dopo il trapianto, ma passare sei mesi mi sembra un poco un esagerazione, e vero che comunque apporti sostanze con acidi umici e acqua, ma le piante che sono in buona salute non hanno quello sprint che secondo me avrebbero potuto avere. E' come se a un malato che ha perso sangu, dopo le cure iniziali, non apporti i nutrienti giusti al finchè il corpo rigeneri le sue funzioni natualemente. Voi come vi comportate per le vostre piante post-rinvaso? Grazie e saluti...
photo8x10 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 20-06-2019, 09:23   #2
simbex
Inizia a interessarsi
 
Registrato dal: Mon Jan 2013
Messaggi: 65
predefinito

Ciao. TI posso dire per esperienza personale che i consigli che ti hanno dato sono giusti in linea di massima e credo siano "di sicurezza" nel senso che se ti comporti in quel modo non rischi niente. Si dovrebbero fare alcune precisazioni riguardo al tipo di rinvaso e alle condizioni in cui versa la ianta, alla specie trattata, a ciò ce vuoi ottenere dalla pianta e così via. Ad esempio se il rinvaso non è troppo distruttivo, quindi con scarsa eliminazione di radici (praticamente poco più di un falso rinvaso) e vuoi ottenere una risposta vegetativa rapida puoi iniziare a concimare in modo leggero con concime organico dopo un mesetto circa. Certo è che se il rinvaso ha comportato ampia escissione di radici ed eliminazione di terreno vecchio non drenante e in più c'erano segni di sofferenza radicale io non comincerei prima di settembre la concimazione ma mi limiterei ad acidi umici e protezione.
simbex non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 20-06-2019, 16:57   #3
photo8x10
Percepisce il fascino
 
L'avatar di photo8x10
 
Registrato dal: Tue Nov 2017
Provincia: tra Toscana e Giappone
Messaggi: 5
predefinito

Grazie per la risposta, altre informazioni utili alla mia curiosità...
photo8x10 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 22-06-2019, 21:42   #4
Andrea Meriggioli
"Amministratore"
 
L'avatar di Andrea Meriggioli
 
Registrato dal: Sat Jan 2009
Provincia: Trieste
Messaggi: 18,953
Invia un messaggio tremite Skype a Andrea Meriggioli
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da simbex Visualizza il messaggio
Ciao. TI posso dire per esperienza personale che i consigli che ti hanno dato sono giusti in linea di massima e credo siano "di sicurezza" nel senso che se ti comporti in quel modo non rischi niente. Si dovrebbero fare alcune precisazioni riguardo al tipo di rinvaso e alle condizioni in cui versa la ianta, alla specie trattata, a ciò ce vuoi ottenere dalla pianta e così via. Ad esempio se il rinvaso non è troppo distruttivo, quindi con scarsa eliminazione di radici (praticamente poco più di un falso rinvaso) e vuoi ottenere una risposta vegetativa rapida puoi iniziare a concimare in modo leggero con concime organico dopo un mesetto circa. Certo è che se il rinvaso ha comportato ampia escissione di radici ed eliminazione di terreno vecchio non drenante e in più c'erano segni di sofferenza radicale io non comincerei prima di settembre la concimazione ma mi limiterei ad acidi umici e protezione.
Concordo.
Dipende tutto dall'albero in oggetto e dal tipo di rinvaso eseguito.
Le piante vanno sempre "lette in termini di risposta agli interventi" e di conseguenza si stabilisce il da farsi.
Ad esempio delle latifoglie rinvasate a fine inverno, se mostrano in primavera una forte vegetazione, è possibile concimarle già dopo un mese, ma questo è possibile farlo solo con l'esperienza e vedendo molti alberi.
Andrea Meriggioli non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 25-06-2019, 10:09   #5
photo8x10
Percepisce il fascino
 
L'avatar di photo8x10
 
Registrato dal: Tue Nov 2017
Provincia: tra Toscana e Giappone
Messaggi: 5
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Andrea Meriggioli Visualizza il messaggio
Concordo.
Dipende tutto dall'albero in oggetto e dal tipo di rinvaso eseguito.
Le piante vanno sempre "lette in termini di risposta agli interventi" e di conseguenza si stabilisce il da farsi.
Ad esempio delle latifoglie rinvasate a fine inverno, se mostrano in primavera una forte vegetazione, è possibile concimarle già dopo un mese, ma questo è possibile farlo solo con l'esperienza e vedendo molti alberi.
Grazie delle vostre risposte, la pianta anche per me viene prima di tutto ovviamente adesso ho idee più precise, per esempio la zelkova serrata dopo il rinvaso, dove ho lavorato abbastanza sul sistema radicale essendo un poco "incasinato" la pianta è ripartita come un razzo, sembrava che non avessi minimamente toccate, sicuramente oggi avrei osato di più con qualche fertilizzazione senza esagerare... Comunque in questi mesi il solo vedere le piante e consigli mi hanno già dato una piccola esperienza di valutazione che sicuramente sarà molto importante in futuro.
photo8x10 non è in linea   Rispondi quotando
Rispondi

Segnalibri


Stanno leggendo questa discussione: 1 (0 utenti e 1 ospiti)
 
Strumenti della discussione
Modalità di visualizzazione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è disattivato

Salto del forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 17:29.


Powered by vBulletin versione 3.8.2
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana Team: vBulletin-italia.it