Hiryū-en (ex Master Bonsai) Forum  

Vai indietro   Hiryū-en (ex Master Bonsai) Forum > Bonsai > Primi passi

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità di visualizzazione
Vecchio 15-11-2017, 16:35   #1
mattia83
Percepisce il fascino
 
Registrato dal: Wed Nov 2017
Messaggi: 9
predefinito AIUTO PER BOUGANVILLEA BONSAI

Salve a tutti, mi sono presentato nell'apposita sezione e ora sono qui ad esporvi il mio problema. Verso l'inizio di marzo mi è stata regalata una bouganvillea bonsai di piccole-medie dimensioni acquistata da una fioreria. Appena presa era bella colorata e fiorita. Mi sono informato leggendo sul web e verso i primi di aprile ho messo la piantina all'esterno ingannato dalle piacevoli temperature diurne ma anche notturne. Purtroppo dopo una settimana circa ha fatto una gelata improvvisa e non ho riportato la pianta dentro in tempo e se l'è presa tutta. Li per li ha perso tutti i fiori e le foglie erano un pò provate, allora l'ho riportata dentro per qualche settimana e verso maggio l'ho rimessa fuori e poi per tutta l'estate fino ad ottobre è rimasta sul balcone. La piantina prendeva sole diretto dalle 8 della mattina fino a circa le 15-16 del pomeriggio con annaffiatura al bisogno quando vedevo la terra che cominciava a seccarsi, annaffiatura con solo acqua, no concimi o vitamine varie. Durante tutta l'estate la pianta ha fatto spuntare solo un fiorellino che è caduto anche subito dopo, appena il tempo di aprirsi e formare la brattea viola. In compenso ha avuto una forte esplosione nel fogliame e in nuovi ramoscelli, cosa che mi ha costretto a 2 potature non previste (e anche non sò se ho fatto le potature in modo corretto).
Da circa fine ottobre ho riportato il bonsai in casa e l'ho posizionato nel ripostiglio e davanti alla finestra in modo che prenda più luce possibile. Le condizioni climatiche del ripostiglio visto che abbiamo l'asciugatrice che lavora abbastanza sono tendenzialmente calde e asciutte, temperatura costante di 21° con picchi di 24-25° quando abbiamo l'asciugatrice in funzione.
La cosa che mi stà stupendo più di tutte però è il comportamento della piantina in queste 2 ultime settimane. Mantenendo l'annaffiatura al bisogno (in estate era 1 volta ogni 2 giorni, ora sarà 1 alla settimana o 4-5gg) la piantina stà avendo un'esplosione di fiori e brattee (però ho fatto caso che avviene dalla parte rivolta completamente verso la luce della finestra) ma allo stesso tempo stà perdendo tutte le foglioline.
Voi che ne dite? come mi devo comportare? quando la devo annaffiare? la devo concimare o va bene che stà perdendo tutte le folglie?

Inoltre sul terriccio è spuntato un germoglietto, sarà alto non più di 2cm e molto piccolo, pensavo fosse una nuova piantina che ha attecchito e che stà crescendo, ma da quel che ho letto la bouganvillea non fa semi ma cresce tramite talee e sinceramente non sò cosa possa essere...ringrazio anticipatamente per ogni risposta.
mattia83 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 16-11-2017, 08:48   #2
mattia83
Percepisce il fascino
 
Registrato dal: Wed Nov 2017
Messaggi: 9
predefinito

Qui sotto allegate trovate alcune immagini del bonsai ragazzi.
Icone allegate
Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 1.jpg‎
Visite: 14
Dimensione:   36.3 KB
ID: 63159   Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 2.jpg‎
Visite: 17
Dimensione:   32.9 KB
ID: 63160   Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 3.jpg‎
Visite: 15
Dimensione:   39.3 KB
ID: 63161   Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 4.jpg‎
Visite: 16
Dimensione:   26.1 KB
ID: 63162  
mattia83 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 16-11-2017, 11:31   #3
Piercosi
Comprende il mochikomi
 
L'avatar di Piercosi
 
Registrato dal: Sat Sep 2016
Provincia: Camerata Picena - Ancona
Messaggi: 381
predefinito

non ho mai coltivato questa essenza, nonostante mi piaccia molto...
da dove scrivi...? la coltivazione di questa essenza cambia notevolmente in base alla fascia climatica nella quale viene coltivata...
Piercosi non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 16-11-2017, 11:36   #4
mattia83
Percepisce il fascino
 
Registrato dal: Wed Nov 2017
Messaggi: 9
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Piercosi Visualizza il messaggio
non ho mai coltivato questa essenza, nonostante mi piaccia molto...
da dove scrivi...? la coltivazione di questa essenza cambia notevolmente in base alla fascia climatica nella quale viene coltivata...
Ciao piercosi, io abito a Verona, quindi imda ottobre ad aprile la piantina la devo mettere in casa in quanto la temp esterna scende troppo... In casa abbiamo una temp generale di 21,5° circa.
mattia83 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 16-11-2017, 11:45   #5
Piercosi
Comprende il mochikomi
 
L'avatar di Piercosi
 
Registrato dal: Sat Sep 2016
Provincia: Camerata Picena - Ancona
Messaggi: 381
predefinito

non è un clima ideale per questa essenza, credo... comunque... è vero che viene danneggiata dal freddo, ma se riesci a tenerla all'esterno, in serra fredda se le temperature si aggirano intorno ai 5°, credo che sia anche meglio... il comportamento attuale, ossia quello consistente nel far nascere parecchie brattee, può essere dovuto ad una sorta di 'confusione' data dal freddo avvertito (con normale perdita di foglie) e l'aria più calda avvertita in casa (con l'emissione di nuovi fiori).

occhio però perché la perdita delle foglie potrebbe essere dovuta anche ad una terra poco drenante: soffre molto i ristagni idrici, che io sappia...
Piercosi non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 16-11-2017, 11:53   #6
mattia83
Percepisce il fascino
 
Registrato dal: Wed Nov 2017
Messaggi: 9
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Piercosi Visualizza il messaggio
non è un clima ideale per questa essenza, credo... comunque... è vero che viene danneggiata dal freddo, ma se riesci a tenerla all'esterno, in serra fredda se le temperature si aggirano intorno ai 5°, credo che sia anche meglio... il comportamento attuale, ossia quello consistente nel far nascere parecchie brattee, può essere dovuto ad una sorta di 'confusione' data dal freddo avvertito (con normale perdita di foglie) e l'aria più calda avvertita in casa (con l'emissione di nuovi fiori).

occhio però perché la perdita delle foglie potrebbe essere dovuta anche ad una terra poco drenante: soffre molto i ristagni idrici, che io sappia...
Purtroppo qui da me è molto facile che d'inverno le temp scendano sotto lo 0, a volte anche per parecchi gradi tipo - 5° - 6°. So che la pianta soffre di ristagno d'umidita e posso anche confermare che la terra che c'è ora fa proprio schifo.... Si è tutta rinsecchita anche se cnq lascia drenare bene l'acqua. Volevo cambiarla già alla fine dell'estate ma so che il periodo corretto sarebbe verso marzo e allora ho desistito non sapendo se facevo bene o male? Tu che cosa mi consigli?
mattia83 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 16-11-2017, 12:04   #7
Piercosi
Comprende il mochikomi
 
L'avatar di Piercosi
 
Registrato dal: Sat Sep 2016
Provincia: Camerata Picena - Ancona
Messaggi: 381
predefinito

la pianta ha comunque bisogno di rinvigorire... ti consiglierei di fare un falso rinvaso già adesso, in modo da circondare l'attuale terra con materiale ben più drenante, tipo pomice... dopo di che ricoveri nel posto più fresco della casa (è bene che comunque senta l'inverno... 21° sono eccessivi...).
prendi un bastoncino di legno appuntito, tipo bacchette cinesi per riso... prova a testare la terra attuale: se il bastoncino penetra con facilità, allora appoggia della pomice sulla superficie e spingila delicatamente all'interno della zolla, in modo da preparare la pianta al rinvaso vero e proprio, arricchedola già con pomice al centro della zolla... poca, non tanta... o comunque tanta quanto riesci senza 'disturbare' troppo la zolla...

nessuna concimazione fino alla primavera...

spero comunque che qualcuno con più esperienza possa darti altri consigli o confermare i miei...
Piercosi non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 16-11-2017, 12:35   #8
mattia83
Percepisce il fascino
 
Registrato dal: Wed Nov 2017
Messaggi: 9
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Piercosi Visualizza il messaggio
la pianta ha comunque bisogno di rinvigorire... ti consiglierei di fare un falso rinvaso già adesso, in modo da circondare l'attuale terra con materiale ben più drenante, tipo pomice... dopo di che ricoveri nel posto più fresco della casa (è bene che comunque senta l'inverno... 21° sono eccessivi...).
prendi un bastoncino di legno appuntito, tipo bacchette cinesi per riso... prova a testare la terra attuale: se il bastoncino penetra con facilità, allora appoggia della pomice sulla superficie e spingila delicatamente all'interno della zolla, in modo da preparare la pianta al rinvaso vero e proprio, arricchedola già con pomice al centro della zolla... poca, non tanta... o comunque tanta quanto riesci senza 'disturbare' troppo la zolla...

nessuna concimazione fino alla primavera...

spero comunque che qualcuno con più esperienza possa darti altri consigli o confermare i miei...
Ti ringrazio piercosi per tutti i consigli. Allora, una certa quantità di terriccio l'ho già aggiunto a più riprese sul bordo esterno del vaso in quanto con le continue annaffiature si era via via xconsumata però è normalissima terra da piante normali. Posso già azzardare che il terriccio pre esistente non mi permetterà di inserire della pomice, a sensazione mi sembra troppo duro, cmq proverò con le bacchette come mi hai consigliato. La stanza più fresca che ho è la camera da letto, però per effetto del buon isolamento e del riscaldamento a pavimento, anche con termostato impostato a 19° la temp non scenda quasi mai sotto i 20°. Stanze esposte al sole e più fredde non ne ho purtroppo.
mattia83 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 16-11-2017, 12:46   #9
Piercosi
Comprende il mochikomi
 
L'avatar di Piercosi
 
Registrato dal: Sat Sep 2016
Provincia: Camerata Picena - Ancona
Messaggi: 381
predefinito

capisco... la condizione generale della pianta mi sembra un po' deboluccia: non riesco ad esprimermi con sicurezza se quelle foglie un po' gialline siano dovute alla normale caduta invernale o a carenze varie e problematiche derivanti dalla terra...

valuta il falso rinvaso: avrai una pianta in un vaso un po' più grande (ciotola bassa e un po' più larga) fino alla primavera 2019, ma almeno avrà qualche possibilità di prendere vigore con una (futura, dalla ripresa vegetativa in poi...) concimazione e buona coltivazione generale...
Piercosi non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 16-11-2017, 12:51   #10
mattia83
Percepisce il fascino
 
Registrato dal: Wed Nov 2017
Messaggi: 9
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Piercosi Visualizza il messaggio
capisco... la condizione generale della pianta mi sembra un po' deboluccia: non riesco ad esprimermi con sicurezza se quelle foglie un po' gialline siano dovute alla normale caduta invernale o a carenze varie e problematiche derivanti dalla terra...

valuta il falso rinvaso: avrai una pianta in un vaso un po' più grande (ciotola bassa e un po' più larga) fino alla primavera 2019, ma almeno avrà qualche possibilità di prendere vigore con una (futura, dalla ripresa vegetativa in poi...) concimazione e buona coltivazione generale...
Molto bene, intanto ti ringrazio per tutto l'aiuto che mi hai dato. Vediamo se qualche altro utente vuole intervenire nella discussione.
mattia83 non è in linea   Rispondi quotando
Rispondi

Segnalibri


Stanno leggendo questa discussione: 1 (0 utenti e 1 ospiti)
 
Strumenti della discussione
Modalità di visualizzazione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è disattivato

Salto del forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 16:45.


Powered by vBulletin versione 3.8.2
Copyright ©: 2000 - 2017, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana Team: vBulletin-italia.it