Hiryū-en (ex Master Bonsai) Forum  

Vai indietro   Hiryū-en (ex Master Bonsai) Forum > VARIE > Sezione di consultazione > FAQ e tecniche di base

Rispondi
 
Strumenti della discussione ModalitÓ di visualizzazione
Vecchio 24-06-2011, 22:19   #1
Andrea Meriggioli
"Amministratore"
 
L'avatar di Andrea Meriggioli
 
Registrato dal: Sat Jan 2009
Provincia: Trieste
Messaggi: 19,002
Invia un messaggio tremite Skype a Andrea Meriggioli
predefinito Esposizione dei bonsai, dove e come mantenerli

L'esposizione corretta Ŕ fondamentale per una sana crescita e salute, pertanto in base al periodo dell'anno vedete di posizionare il bonsai nella posizione opportuna come esposizione diretta al sole. Di seguito riporto l'esposizione delle varie piante durante l'anno, riferendomi a piante in perfetta salute senza che siano eseguiti interventi d'impostazione:
-Le conifere vanno tenute in pieno sole tutto l'anno.
-Le latifoglie vanno tenute in pieno sole durante l'inverno, poi in primavera sino ai primi caldi si pu˛ sempre tenerle in posizione ben luminosa, prendendo meglio di tutto il sole del mattino e sera. Poi durante il periodo estivo richiedono di essere ombreggiate perchŔ il sole troppo forte rischia di bruciare le foglie oltre che causare stress idrici e di mandare in blocco vegetativo se si commettono errori a livello di irrigazione.

FOTO: Scorcio estivo del mio giardino, con i bonsai protetti con rete antigrandine.

Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   4.jpg
Visite: 3075
Dimensione:   92.5 KB
ID: 26003

Quando acquistate un nuovo bonsai, preoccupatevi di che specie si tratta, se autoctona oppure tropicale come serisse, carmone e ficus.
Questo perchŔ le specie tropicali richiedono di essere coltivate in casa, in ambiente protetto quando le temperature esterne scendono sotto i 10░C, mentre di essere collocate all'esterno qundo le minime non scendono pi¨ sotto i 15░C. Durante il periodo invernale di ricovero in casa, si deve tenere la pianta sempre in luogo luminoso (come vicino a una finestra) e al riparo da fonti dirette di calore come caloriferi e stufe.

Le essenze autoctone invece vanno coltivate all'aperto durante il completo arco dell'anno, riparandole qualora sia necessario (sia in base all'essenza in questione che al clima in cui si coltiva e vive) durante i rigori invernali con del TNT (tessuto non tessuto) o ancora meglio in apposita serra fredda.

FOTO: Scorci del girdino in veste invernale, con i bonsai coperti da un soffice manto candido.

Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   1.jpg
Visite: 2695
Dimensione:   90.9 KB
ID: 26001

Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   2.jpg
Visite: 1902
Dimensione:   89.1 KB
ID: 26002
Andrea Meriggioli non Ŕ in linea   Rispondi quotando
Rispondi

Segnalibri

Stanno leggendo questa discussione: 1 (0 utenti e 1 ospiti)
 
Strumenti della discussione
ModalitÓ di visualizzazione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code Ŕ attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG Ŕ attivo
il codice HTML Ŕ disattivato

Salto del forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 02:51.


Powered by vBulletin versione 3.8.2
Copyright ©: 2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana Team: vBulletin-italia.it