Hiryū-en (ex Master Bonsai) Forum  

Vai indietro   Hiryū-en (ex Master Bonsai) Forum > Bonsai > Conoscenze avanzate

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità di visualizzazione
Vecchio 06-02-2015, 22:08   #1
Mirk0
Mette il filo
 
L'avatar di Mirk0
 
Registrato dal: Sat Jan 2013
Provincia: Roma
Messaggi: 820
predefinito Margotta su pino nero

Un ragazzo francese che studia in giappone ha condiviso publicamente queste foto,di questa stupenda realizzazione del maestro in modo molto esplicativo:
Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   z (2).jpg
Visite: 1282
Dimensione:   164.1 KB
ID: 60529
Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   z (4).jpg
Visite: 1219
Dimensione:   159.7 KB
ID: 60530
Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   z (5).jpg
Visite: 1629
Dimensione:   166.7 KB
ID: 60531
Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   z (6).jpg
Visite: 1776
Dimensione:   164.3 KB
ID: 60532
Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   z (7).jpg
Visite: 1195
Dimensione:   163.4 KB
ID: 60533
Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   z (11).jpg
Visite: 1102
Dimensione:   163.4 KB
ID: 60534
Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   z (17).jpg
Visite: 1026
Dimensione:   159.3 KB
ID: 60535
Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   z (18).jpg
Visite: 1288
Dimensione:   163.4 KB
ID: 60536
Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   z (19).jpg
Visite: 1170
Dimensione:   162.5 KB
ID: 60537
Mirk0 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 06-02-2015, 23:44   #2
Psycho_alchemist
Comprende il mochikomi
 
L'avatar di Psycho_alchemist
 
Registrato dal: Sun Jan 2015
Provincia: Milano
Messaggi: 384
predefinito

Sono innesti di radici, l'ho visto fare solo sulle latifoglie con questo metodo. Non si vede ma probabilmente le piante sono scortecciate per fare combaciare il cambio...solamente che non sembra che le piantine siano posizionate dove è scortecciato ma nei recessi della corteccia quasi a voler nascondere il punto di innesto per il futuro nebari.
Mai visto questa tecnica su un pino!
Non pensavo fosse possibile... Forse le dimensioni del tronco aiutano a formare il callo in fretta?
Psycho_alchemist non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 07-02-2015, 13:24   #3
Mirk0
Mette il filo
 
L'avatar di Mirk0
 
Registrato dal: Sat Jan 2013
Provincia: Roma
Messaggi: 820
predefinito

In quelle intersezioni la piantina resta piu ferma possibile e come dici tu anche per il risultato finale che non si nota nulla dopo il distacco,anche io ero rimasto all'applicazione di questa tecnica sulle latifoglie,non voglio immaginare lo stupendo futuro di questo albero
Mirk0 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 07-02-2015, 19:03   #4
Didero
Inizia a interessarsi
 
L'avatar di Didero
 
Registrato dal: Tue May 2013
Provincia: Ancona
Messaggi: 94
predefinito

Molto interessante.....
Ma per far si che le piantine aderiscano alla pianta madre quanto tempo occorre?
vanno usati prodotti particolari, ad esempio nella parte scortecciata, dove poi vanno le piantine a contato a loro volta scortecciate, questa va ricoperta con qualcosa?
Didero non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 07-02-2015, 20:07   #5
Mirk0
Mette il filo
 
L'avatar di Mirk0
 
Registrato dal: Sat Jan 2013
Provincia: Roma
Messaggi: 820
predefinito

Mi viene da pensare che sono proprio le piantine a sorreggere tutta l'impalcatura e ce ne sono tante,quindi per logica lo scortecciamento serve oltre per arrivare al cambio anche per far rallentare il flusso di linfa usando la classica cintura che si fa in queste circostanze,il tutto è stato ricorperto di sfagno e alle giovani piantine tolto il loro vasetto,per l'attecchimento si vede nel momento in cui c'è rigonfiamento nella parte dove è stata fissata.Cmq penso che il distacco in questo caso avviene per gradi nel senso dopo l'avvenuto attecchimento delle marze prima si separa la parte scortecciata dell'albero e dopo un annetto si pensa di tagliare qualche piantina sotto
Mirk0 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 08-02-2015, 19:26   #6
Didero
Inizia a interessarsi
 
L'avatar di Didero
 
Registrato dal: Tue May 2013
Provincia: Ancona
Messaggi: 94
predefinito

molto interessante non sembra poi così difficile
Didero non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 09-02-2015, 19:04   #7
gold
Inizia a interessarsi
 
Registrato dal: Fri Sep 2014
Messaggi: 59
predefinito

sembra una via di mezzo tra margotta e innesti di radice, mi piacerebbe vedere poi se l'operazione va buon fine
gold non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 10-02-2015, 12:22   #8
Fabio Voza
Mette il filo
 
L'avatar di Fabio Voza
 
Registrato dal: Fri Dec 2011
Provincia: Capaccio-Paestum(Salerno)
Messaggi: 704
predefinito

a me sembra che di margotta non ha nulla...sono innesti e basta.La margotta implica un emissione di radici in un punto scortecciato e stimolato per tale scopo.Comunque molto interessante!
Fabio Voza non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 16-02-2015, 16:40   #9
michelemassaro
Respira l'aria
 
Registrato dal: Tue May 2014
Provincia: Pordenone
Messaggi: 39
predefinito

dal mio maestro ho visto uno stupendo pino nero la scorsa settimana costruito allo stesso modo…. è una cosa che si fa
michelemassaro non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 21-02-2015, 17:57   #10
francobet
Comprende il mochikomi
 
L'avatar di francobet
 
Registrato dal: Tue May 2009
Provincia: Serramazzoni
Messaggi: 242
predefinito

un mix di margotta ed innesto di radici...
sono curioso di come va a finire
__________________
Grembiule nero e fiocco azzurro: per un bambino milanista il primo giorno di scuola è un trauma.
francobet non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 24-02-2015, 23:22   #11
Marcelchokkan
Comprende il mochikomi
 
L'avatar di Marcelchokkan
 
Registrato dal: Fri Nov 2012
Provincia: Italia
Messaggi: 236
predefinito

E' vero. A parer mio ee' esclusivamente innesto di radici
__________________
Bonsai (Pun sai) ricorda la pazienza;la calma; il lento trascinarsi del tempo
Marcelchokkan non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 25-02-2015, 19:26   #12
Mirk0
Mette il filo
 
L'avatar di Mirk0
 
Registrato dal: Sat Jan 2013
Provincia: Roma
Messaggi: 820
predefinito

Chiamamolo accelerazione del processo margotta
Mirk0 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 26-02-2015, 03:43   #13
mic.ele
Inizia a interessarsi
 
Registrato dal: Sat Nov 2014
Provincia: Latina
Messaggi: 90
predefinito

margotta + innesto di radici. 2 piccioni con una fava.

sugli aceri funziona alla grande. chissa' se si tratta solo di una prova su pino o se in giappone usano questa tecnica regolarmente sulle conifere.

e poi non ditemi che questo non e' un tanuki !!
mic.ele non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 17-11-2020, 12:42   #14
domenek
Respira l'aria
 
Registrato dal: Mon Jan 2012
Provincia: Guanzate(CO)
Messaggi: 31
predefinito

Ciao, avete delle fotografie del lavoro portato a termine cioè della separazione della "margotta"? Dovrei abbassare un pino cembra yamadori e pensavo a questa tecnica. Grazie.
domenek non è in linea   Rispondi quotando
Rispondi

Segnalibri


Stanno leggendo questa discussione: 1 (0 utenti e 1 ospiti)
 
Strumenti della discussione
Modalità di visualizzazione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è disattivato

Salto del forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 20:07.


Powered by vBulletin versione 3.8.2
Copyright ©: 2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana Team: vBulletin-italia.it