Hiryū-en (ex Master Bonsai) Forum  

Vai indietro   Hiryū-en (ex Master Bonsai) Forum > Bonsai > Fitopatologia e coltivazione

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità di visualizzazione
Vecchio 24-02-2010, 22:32   #1
Andrea Meriggioli
"Amministratore"
 
L'avatar di Andrea Meriggioli
 
Registrato dal: Sat Jan 2009
Provincia: Trieste
Messaggi: 19,002
Invia un messaggio tremite Skype a Andrea Meriggioli
predefinito Importante coltivazione!

Visiti i continui e ripetuti dubbi di numerosi utenti che mi contattano e hanno contattato in privato sull'argomento, mi sono deciso ad aprire questo importante thread per cercare di esplicare al meglio i punti base e soprattutto relativi prodotti-trattamenti da adottare, per una buona coltivazione che dia i risultati ricercati.

Prima di tutto analizziamo il discorso prevenzione: sulle piante attechite (non sulle raccolte recenti e in fase di attechimento) è buona norma in inverno fare sempre alcuni trattamenti fogliari con olio minerale + confidor e liquido jin diluito. L'olio minerale (applicato alla concentrazione di 25ml per litro d'acqua sempre durante giornate non soleggiate ma ombrose, onde evitare che si possano "scottare" le gemme) ha lo scopo di uccidere tutte le larve e uova di afidi come coccinilie ecc mentre il liquido jin è un fungicida simile a un rameico (questo va nebulizzato diluendo un cucchiaio da cucina per litro d'acqua).
Io faccio sempre un primo trattamento verso metà gennaio con liquido jin, poi dopo 15 giorni passo l'olio minerale, dopo altri 15 giorni faccio la seconda passata di liquido ed infine, dopo altri 15 giorni faccio la seconda passata di olio minerale.
Per concludere a primavera, alla ripresa ben constata, applico confidor (insetticida sistemico il cui principio attivo copre per diversi mesi venindo assimilato dalla pianta)!

Ora passiamo ai trattamenti inerenti alla coltivazione, differenziando tra piante attechite e stabilizzate in vaso, e in fase di attechimento:

----------------------------------------------------------

-Sulle piante già stabilizzate fare sempre a primavera 3-4 trattamenti con umaifar (concentrazione 3ml per litro, radicale e fogliare), (estratti umici derivanti da leonardite) i quali migliorano l’attività microbica del substrato, favorendo la radicazione e l’assorbimento di micro e macroelementi. I suoi effetti si notano soprattutto nel lungo periodo: vegetazione rigogliosa, concimi assimilati con maggiore facilità, attacchi di patogeni meno frequenti e radicazione agevolata. Gli estratti umici ripristinano i suoli impoveriti o inerti. Pertanto è sempre buona norma eseguire un altro ciclo di trattamenti (sempre 3-4) in autunno dopo l'estate, al fine di ripristinare i substrati saturi dalle concimazioni dell'annata.

Assieme a questi, eseguire i medesimi trattamenti (3-4 passate a primavera e altrettante in autunno) iniziandoli alla ripresa vegetativa con temperature superiori ai 10°C, con bioxim (microrganimi bioximi, micorrize, funghi saprofiti come il trichoderma ecc) alla concentrazione di 1,5ml per litro. I risultati migliori come colonizzazione si ottengono associando il prodotto con gli estratti umici che apportano sostanza organica.

Solo sulle piante che vengono rinvasate, eseguire 3-4 trattamenti radicali con radimix (grande promotore della radicazione, lo potete miscelare senza problemi con il bioxim per eseguire entrambi i trattamenti con un'unica applicazione) alla concentrazione di 2ml per litro d'acqua. Preparando anticipatamente le piante da rinvasare con 4 trattamenti (distanziati di una settimana l'uno dall'altro) di potasion alla concentrazione di 5ml per litro, a primavera prima del rinvaso, questo limita la traspirazione e consente di fornire alla pianta tutto ciò di cui ha bisogno per garantire la migliore risposta al rinvaso.

Poi durante la stagione mantenere sempre una costante concimazione di base con biogold original (unico ed inimitabile per le sue caratteristiche!), concime organico dalle pregiate caratteristiche ed ottima titolazione. Implementando sopra per via fogliare, in base a quanto si desidera far spingere la pianta con prodotti come cytoplus, kombu40, alghum o green king.

In autunno eseguire 4 trattamenti con potasion (distanziati di una settimana l'uno dall'altro) fogliarmente alla concentrazione di 5ml per litro d'acqua al fine di conferire il migliore apporto dim potassio alle piante per radicare e far lignificare-maturare i tessuti in vista dell'inverno.


-Sulle piante raccolte fare sempre a primavera 3-4 trattamenti con umaifar (concentrazione 3ml per litro, radicale e fogliare), (estratti umici derivanti da leonardite) i quali migliorano l’attività microbica del substrato, favorendo la radicazione e l’assorbimento di micro e macroelementi. I suoi effetti si notano soprattutto nel lungo periodo: vegetazione rigogliosa, concimi assimilati con maggiore facilità, attacchi di patogeni meno frequenti e radicazione agevolata. Gli estratti umici ripristinano i suoli impoveriti o inerti. Pertanto è sempre buona norma eseguire un altro ciclo di trattamenti (sempre 3-4) in autunno dopo l'estate, al fine di ripristinare i substrati saturi dalle concimazioni dell'annata.

Assieme a questi, eseguire i medesimi trattamenti (3-4 passate a primavera e altrettante in autunno) iniziandoli alla ripresa vegetativa con temperature superiori ai 10°C, con bioxim (microrganimi bioximi, micorrize, funghi saprofiti come il trichoderma ecc) alla concentrazione di 1,5ml per litro. I risultati migliori come colonizzazione si ottengono associando il prodotto con gli estratti umici che apportano sostanza organica.

Eseguire trattamenti radicali settimanalmente per i primi 2-3 mesi con radimix (grande promotore della radicazione, lo potete miscelare senza problemi con il bioxim per eseguire entrambi i trattamenti con un'unica applicazione) alla concentrazione di 2ml per litro d'acqua. Dilazionandoli poi con 2 trattamenti al mese per il resto della stagione di attechimento-affrancazione.

Concimare solo per via fogliare (così la pianta sotto continua a radicare perchè i capillari non trovano nutrimenti nel substrato ), in base a quanto si desidera far spingere la pianta con prodotti come cytoplus, kombu40, alghum o green king.

In autunno eseguire 4 trattamenti con potasion (distanziati di una settimana l'uno dall'altro) fogliarmente alla concentrazione di 5ml per litro d'acqua al fine di conferire il migliore apporto dim potassio alle piante per radicare e far lignificare-maturare i tessuti in vista dell'inverno.

------------------------------------------------------

Aggiungo in conclusione, che prodotti a base di vitamina B come il 66f servono unicamente a facilitare la veicolazione ed assorbimento delle sostanze nutritive da parte delle piante, pertanto è buona cosa miscelarli assieme ai prodotti applicati per via fogliare (inutile ribadire di eseguire sempre i trattamenti fogliari in estate durante le ore più fresche della giornata, ovvero mattina o sera). Sulle piante ancora proprio totalmente da costruire si può usare il concime organico che potete trovare sullo shop ad un prezzo ben inferiore al biogold original, come alternativa a questo.


PS: Spero di non essermi dimenticato nulla ...
Andrea Meriggioli non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 24-02-2010, 22:37   #2
giuseppe1981
Mette il filo
 
Registrato dal: Mon Mar 2009
Provincia: Parma
Messaggi: 567
predefinito

Ottimo andrea, ci serviva proprio un post del genere. Almeno a me' serviva tanto, grazie!
giuseppe1981 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 24-02-2010, 23:00   #3
Andrea Meriggioli
"Amministratore"
 
L'avatar di Andrea Meriggioli
 
Registrato dal: Sat Jan 2009
Provincia: Trieste
Messaggi: 19,002
Invia un messaggio tremite Skype a Andrea Meriggioli
predefinito

Sempre felice di poter essere utile
Andrea Meriggioli non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 24-02-2010, 23:23   #4
Frenk
Barone delle viti
 
L'avatar di Frenk
 
Registrato dal: Mon Feb 2010
Provincia: Piemonte - Colline del Monferrato - 350 mslm
Messaggi: 912
predefinito

Si, infatti ... sono tutti ottimi consigli!
Frenk non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 25-02-2010, 00:52   #5
Giancarlo
Guest
 
Messaggi: n/a
predefinito

Bel thread Andrea, ci voleva per dissipare molti dubbi ed incertezze sui prodotti....
  Rispondi quotando
Vecchio 25-02-2010, 08:03   #6
giacomo58
Comprende il mochikomi
 
Registrato dal: Sat Dec 2009
Messaggi: 265
predefinito

concordo,utile tabella di marcia,leggendo però mi e sembrata tosta la percentuale di olio minerale indicata in 25ml/litro,io uso 10ml inverno, 5ml estate (se necessario),potrebbe anche essere che la differenza di dosaggio sia dovuta alla differenza dei prodotti usati ,correggimi se sbaglio
giacomo58 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 25-02-2010, 11:43   #7
Andrea Meriggioli
"Amministratore"
 
L'avatar di Andrea Meriggioli
 
Registrato dal: Sat Jan 2009
Provincia: Trieste
Messaggi: 19,002
Invia un messaggio tremite Skype a Andrea Meriggioli
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da giacomo58 Visualizza il messaggio
concordo,utile tabella di marcia,leggendo però mi e sembrata tosta la percentuale di olio minerale indicata in 25ml/litro,io uso 10ml inverno, 5ml estate (se necessario),potrebbe anche essere che la differenza di dosaggio sia dovuta alla differenza dei prodotti usati ,correggimi se sbaglio
In genere l'olio minerale può essere dato da 20 a 30ml per litro e per tale motivo io sto su di una via intermedia (25ml). Poi ovvio che io mi riferisco all'olio bianco della Bayer, magari altri prodotti di altre marche, hanno percentuali differenti.

Aggiungo che l'olio minerale è buono pure come antitraspirante dato a concentrazioni più basse, sempre per via fogliare ovviamente, sulle raccolte di conifere.
Andrea Meriggioli non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 25-02-2010, 16:32   #8
giuseppe1981
Mette il filo
 
Registrato dal: Mon Mar 2009
Provincia: Parma
Messaggi: 567
predefinito

andrea un ultima cosa,per le piante in attecchimento il concime fogliare quando va dato?Da che mese a che mese?Scusa ancora per le domande...ma sto' cercando di tirare due schede per entrambe le coltivazioni.
giuseppe1981 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 25-02-2010, 17:21   #9
Andrea Meriggioli
"Amministratore"
 
L'avatar di Andrea Meriggioli
 
Registrato dal: Sat Jan 2009
Provincia: Trieste
Messaggi: 19,002
Invia un messaggio tremite Skype a Andrea Meriggioli
predefinito

Ogni caso è a sè, non posso generalizzare fino a questo punto... moltissimo dipende anche dall'essenza in questione e se parliamo più di biostimolante fogliare che concime.
Andrea Meriggioli non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 25-02-2010, 18:46   #10
Marco74
Comprende il mochikomi
 
Registrato dal: Sun Nov 2009
Provincia: Macerata
Messaggi: 177
predefinito

GRAZIE Andrea.

Una cosa... umaifair sia radicale che fogliare solo nelle sempreverdi e conifere naturalmente, ma quanto tempo lascio passare per dare Kombu40?

Altra cosa, oggi ho dato oliocin, quanto posso ridare prodotti a livello fogliare come umaifair e Kombu40?
Marco74 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 25-02-2010, 20:34   #11
Andrea Meriggioli
"Amministratore"
 
L'avatar di Andrea Meriggioli
 
Registrato dal: Sat Jan 2009
Provincia: Trieste
Messaggi: 19,002
Invia un messaggio tremite Skype a Andrea Meriggioli
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Marco74 Visualizza il messaggio
GRAZIE Andrea.

Una cosa... umaifair sia radicale che fogliare solo nelle sempreverdi e conifere naturalmente, ma quanto tempo lascio passare per dare Kombu40?

Altra cosa, oggi ho dato oliocin, quanto posso ridare prodotti a livello fogliare come umaifair e Kombu40?
Umaifar svolge la sua funzione quasi esclusivamente a livello radicale sul substrato!
Kombu40 lo puoi applicare fogliarmente non appena le piante iniziano a vegetare, lascia passare una settimana dopo aver dato l'olio bianco.
Andrea Meriggioli non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 25-02-2010, 21:13   #12
Marco74
Comprende il mochikomi
 
Registrato dal: Sun Nov 2009
Provincia: Macerata
Messaggi: 177
predefinito

perfetto, ma dal post avevo letto sia radicale che fogliare Umaifair.
Allora fra due giorni darò Umaifair a tutti yama nuovi e vecchi.
Marco74 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 25-02-2010, 23:11   #13
Andrea Meriggioli
"Amministratore"
 
L'avatar di Andrea Meriggioli
 
Registrato dal: Sat Jan 2009
Provincia: Trieste
Messaggi: 19,002
Invia un messaggio tremite Skype a Andrea Meriggioli
predefinito

Ottimo marco!
Nel thread ho scritto sia radicale che fogliare (per quanto riguarda l'umaifar) per far capire di dare una passata anche sopra quando si innaffia il substrato che male non fa.
Andrea Meriggioli non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 26-02-2010, 14:34   #14
giacomo58
Comprende il mochikomi
 
Registrato dal: Sat Dec 2009
Messaggi: 265
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Andrea Meriggioli Visualizza il messaggio
In genere l'olio minerale può essere dato da 20 a 30ml per litro e per tale motivo io sto su di una via intermedia (25ml). Poi ovvio che io mi riferisco all'olio bianco della Bayer, magari altri prodotti di altre marche, hanno percentuali differenti.

Aggiungo che l'olio minerale è buono pure come antitraspirante dato a concentrazioni più basse, sempre per via fogliare ovviamente, sulle raccolte di conifere.
concordo andrea ,però io penso che i prodotti da noi usati sui bonsai siano(sono)nati per piante/alberi in natura ....i quali sono ovviamente differenti da un bonsai....,io di conseguenza sto basso con i dosaggi
giacomo58 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 26-02-2010, 15:18   #15
Andrea Meriggioli
"Amministratore"
 
L'avatar di Andrea Meriggioli
 
Registrato dal: Sat Jan 2009
Provincia: Trieste
Messaggi: 19,002
Invia un messaggio tremite Skype a Andrea Meriggioli
predefinito

Le cose variano sempre tantissimo quando si parla di piante in terra e in vaso!
Andrea Meriggioli non è in linea   Rispondi quotando
Rispondi

Segnalibri


Stanno leggendo questa discussione: 1 (0 utenti e 1 ospiti)
 
Strumenti della discussione
Modalità di visualizzazione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è disattivato

Salto del forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 11:51.


Powered by vBulletin versione 3.8.2
Copyright ©: 2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana Team: vBulletin-italia.it