Hiryū-en (ex Master Bonsai) Forum  

Vai indietro   Hiryū-en (ex Master Bonsai) Forum > Hiryū-en > Hiryū-en

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità di visualizzazione
Vecchio 25-02-2012, 20:46   #1
Andrea Meriggioli
"Amministratore"
 
L'avatar di Andrea Meriggioli
 
Registrato dal: Sat Jan 2009
Provincia: Trieste
Messaggi: 18,952
Invia un messaggio tremite Skype a Andrea Meriggioli
predefinito New Spinosaus: il templare

Questa sera posto una nuova pianta che è arrivata al ducato lo scorso autunno, a fine stagione 2011. Trattasi di un Prunus Spinosa che ho chiamato il templare "il templare" (poi vi spiegherò da dove il nome) alla fine delle lavorazioni.

La pianta è stata raccolta nel 2006 e per tutti questi anni non aveva mai ricevuto alcuna lavorazione dal precedente proprietario, se non solo la normale coltivazione ed eliminazione di tutti i rami bassi (assieme ad un rinvaso approssimativo nel 2009 e primo approssimativo abbozzo di secco sui monconi)... ecco una foto che lo ritrae nel autunno 2007

Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   1.jpg
Visite: 1778
Dimensione:   87.2 KB
ID: 34286

Quando vidi questo materiale che è arrivato assieme ad altre piante in una partita ritirata in stock, mi è subito scattata "la scintilla" visto che mi intrigava e vedevo un bel potenziale da scoprire e valorizzare, assieme al fatto poi che da tempo cercavo un spinosa e di certo non può mancare al duca dei prunus... bene ecco le foto al momento dell'arrivo:

Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   2.jpg
Visite: 613
Dimensione:   60.5 KB
ID: 34287

Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   3.jpg
Visite: 600
Dimensione:   51.5 KB
ID: 34288

Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   4.jpg
Visite: 592
Dimensione:   59.9 KB
ID: 34289

Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   5.jpg
Visite: 591
Dimensione:   57.6 KB
ID: 34290

Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   7.jpg
Visite: 592
Dimensione:   53.0 KB
ID: 34291
Andrea Meriggioli non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 25-02-2012, 21:03   #2
Andrea Meriggioli
"Amministratore"
 
L'avatar di Andrea Meriggioli
 
Registrato dal: Sat Jan 2009
Provincia: Trieste
Messaggi: 18,952
Invia un messaggio tremite Skype a Andrea Meriggioli
predefinito

Bene quindi si passa ai fatti!
Si comincia con la definizione bene della vina viva che sale, delimitandola per bene e definendola, successivamente a ciò si passa a rifinire bene il secco visto veramente il grande lavoro che questo richiedeva. In più quasi metà del durame era ormai marcio e deteriorato (molle per capirci, e richiedeva di una corretta preservazione, quindi via di fresa tutte le parti colpite dalla carie fino al sano prima di tutto, poi passaggio di fuoco e trattamento con liquido jin applicato e attivato a più riprese per farlo penetrare e agire in profondità).
Come quasi sempre accade sui prunus in generale infatti anche qua tronco cavo all'interno.
In tal maniera i miceli non vengono subito eliminati ma bensì del tutto inibiti, anche con una corretta preservazione del secco nel corso dell'anno, così facendo negli anni si potrà eliminare le ife che si erano insidiate all'interno dei vasi.
Pura poesia sta foto prunus flambè per un piccolo omaggio agli dei

Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   1.jpg
Visite: 587
Dimensione:   94.8 KB
ID: 34293

Dopo aver definito la vena si comincia lo stu*** della pianta per bene prima di definire il secco e lavorarlo nel dettaglio, la vena viva dal precedente fronte ipotizzato dal precedente proprietario non è più visibile da questo, quindi urge una bella revolution e si sa che chi non rischia non rosica!
Bene bene... cambio di fronte usando il retro variando l'inclinazione e ottenendo così dinamismo più marcato della vena stessa oltre che vederne la dipartenza e distacco dal secco del ramo che ricostruisce tutta la chioma per portarlo in avanti verso il nuovo fronte

Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   2.jpg
Visite: 582
Dimensione:   67.2 KB
ID: 34294

Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   3.jpg
Visite: 564
Dimensione:   77.7 KB
ID: 34295

Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   4.jpg
Visite: 568
Dimensione:   68.1 KB
ID: 34296

Operazione estremamente delicata e se si osa il minimo di troppo ad*** pianta, per cui tutte le accortezze del caso vanno prese per una sicura posa in sicurezza.

Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   5.jpg
Visite: 579
Dimensione:   55.6 KB
ID: 34297

Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   7.jpg
Visite: 571
Dimensione:   62.2 KB
ID: 34298

A dicembre eccolo come si presentava, chioma molto leggera ed elegante a scendere per incorniciare il tronco che costituisce il punto focale della pianta, tutto il resto del ramo salterà

Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   8.jpg
Visite: 599
Dimensione:   66.9 KB
ID: 34299

Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   9.jpg
Visite: 572
Dimensione:   55.9 KB
ID: 34300

Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   11.jpg
Visite: 571
Dimensione:   68.9 KB
ID: 34301

Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   12.jpg
Visite: 568
Dimensione:   55.6 KB
ID: 34302
Andrea Meriggioli non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 25-02-2012, 21:21   #3
Andrea Meriggioli
"Amministratore"
 
L'avatar di Andrea Meriggioli
 
Registrato dal: Sat Jan 2009
Provincia: Trieste
Messaggi: 18,952
Invia un messaggio tremite Skype a Andrea Meriggioli
predefinito

Quando la pianta ha iniziato a gonfiare le gemme è stata rinvasata, per l'occasione avevo già pronto un bel vasetto fatto su comissione da Pitt in passato per un'altra pianta ma che calzava a pennello.
Al rinvaso ho dovuto davvero correggere tanto in passato non era mai stato potato come si doveva le radici... e ora la conseguenza erano radici prevalentemente grosse e lunghe. In tale occasione ho anche tolto tutte quelle superficiali antiestetiche e che coprivano parte della vena in prossimità del nebari, poi al rinvaso ho anche svuotato bene il durame interno per garantire il corretto deflusso dell'acqua e passato fuoco sul fondo dopo averlo rivisto di fresa per farlo stare nel vaso visto che il tronco continuava sotto.

Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   1a.jpg
Visite: 590
Dimensione:   96.2 KB
ID: 34304

Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   1.jpg
Visite: 582
Dimensione:   96.2 KB
ID: 34305

Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   2.jpg
Visite: 582
Dimensione:   83.2 KB
ID: 34306

Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   3.jpg
Visite: 576
Dimensione:   95.1 KB
ID: 34307

Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   4.jpg
Visite: 570
Dimensione:   84.0 KB
ID: 34308

Una panoramica dopo il rinvaso, al termine dei lavori

Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   5.jpg
Visite: 585
Dimensione:   67.6 KB
ID: 34309

Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   6.jpg
Visite: 573
Dimensione:   64.1 KB
ID: 34310

Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   7.jpg
Visite: 563
Dimensione:   58.1 KB
ID: 34311

Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   8.jpg
Visite: 797
Dimensione:   54.6 KB
ID: 34312

Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   9.jpg
Visite: 1588
Dimensione:   53.9 KB
ID: 34313

Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   11.jpg
Visite: 552
Dimensione:   92.4 KB
ID: 34314

Ed eccolo che si comincia a concedere con la sua stupenda fioritura

Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   12.jpg
Visite: 812
Dimensione:   79.0 KB
ID: 34315

Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   13.jpg
Visite: 560
Dimensione:   33.3 KB
ID: 34316
Andrea Meriggioli non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 25-02-2012, 21:22   #4
Lottatore di Sugo
Frequentatore del laboratorio.
 
L'avatar di Lottatore di Sugo
 
Registrato dal: Mon Nov 2010
Provincia: Monfalcone
Messaggi: 509
predefinito

Pianta veramente super e come al solito lavoro svolto come *** comanda!
complimenti
Lottatore di Sugo non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 25-02-2012, 21:25   #5
mat19
Custode del ducato
 
L'avatar di mat19
 
Registrato dal: Thu Jun 2010
Provincia: Olbia (Sardegna)
Messaggi: 4,544
predefinito

questo lavoro mi ha lasciato di stucco
bonsai leggero ed elegante, direi perfetto come un bunjin
mat19 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 25-02-2012, 21:37   #6
J_P
Artista del ducato
 
L'avatar di J_P
 
Registrato dal: Fri Sep 2011
Provincia: Lussemburgo
Messaggi: 1,868
predefinito

pianta molto espressiva, facendo vedere dalle sue "trippe" un passato doloroso, ma facendo finta di niente: è già in fiore !!
J_P non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 25-02-2012, 21:42   #7
Manny
Mette il filo
 
L'avatar di Manny
 
Registrato dal: Fri Dec 2011
Provincia: Brindisi
Messaggi: 1,182
predefinito

senza parole!!!
Manny non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 25-02-2012, 21:45   #8
SpadoJr
Bibliotecario del ducato
 
L'avatar di SpadoJr
 
Registrato dal: Sat Feb 2011
Provincia: Noventa di Piave
Messaggi: 2,210
predefinito

Lo sai, te lo dissi a suo tempo "io non ci avrei scommesso niente"...
Devo ricredermi, ci hai visto bene...ed é una gran bella pianta ora.

Ps: vaso stupendo, se te ne dovesse avanzare qualcun altro cosí.... Sai dove mandarli
SpadoJr non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 25-02-2012, 23:05   #9
Arsenio
Frequentatore del laboratorio.
 
L'avatar di Arsenio
 
Registrato dal: Wed Oct 2010
Provincia: Sant'Arsenio (SA)
Messaggi: 1,420
predefinito

bella pianta e grande lavorazione
Arsenio non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 25-02-2012, 23:13   #10
ninobonsai
Mette il filo
 
L'avatar di ninobonsai
 
Registrato dal: Fri Oct 2010
Provincia: Germania
Messaggi: 872
predefinito

Wow... Gran bella pianta, complimenti!
__________________
Nino
ninobonsai non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 26-02-2012, 00:18   #11
GIOVANNI48
Mette il filo
 
Registrato dal: Mon Sep 2010
Provincia: Ancona
Messaggi: 1,184
Invia un messaggio tremite Skype a GIOVANNI48
predefinito

Questo secco Andrea l'hai lavorato in modo divino, complimenti, sembra proprio naturale e poi quei buchi sono delle vere chicche , finalmente vedo una lavorazione del secco come piace a me e come postato in precedenza, affermai che non ne avevo ancora viste.....era ora !
Solo che ora rimango un po' incaz.....perche' io non sono capace di lavorarlo così', riesco solo a fare ...tane per formiche
__________________
Lo stelo del fiore, sapiente percepisce la bufera e si piega al suo arrivo.
GIOVANNI48 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 26-02-2012, 00:42   #12
Francesco7
Percepisce il fascino
 
Registrato dal: Sun Feb 2012
Messaggi: 1
predefinito

bravo
Francesco7 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 26-02-2012, 00:54   #13
eros66
Comprende il mochikomi
 
L'avatar di eros66
 
Registrato dal: Fri Mar 2011
Provincia: Eraclea, (VE)
Messaggi: 95
predefinito

BIG...BIG...BIG.....Ciao Andrea, era un pò che non commentavo, ma quando si vedono lavori come questo.....Tocca farti i complimenti, veramente credo che pochi in questa pianta vedessero quello che ci hai mostrato tu... Grandissimo DUCA spero di venire presto a trovarti...
eros66 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 26-02-2012, 07:32   #14
sior anzoleto
Frequentatore del laboratorio.
 
L'avatar di sior anzoleto
 
Registrato dal: Wed May 2010
Provincia: Monfalcone
Messaggi: 1,984
predefinito

Molto bello!
Grande intuizione.
Grande fresa.
Grande mano.
sior anzoleto non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 26-02-2012, 08:46   #15
Fabio Voza
Mette il filo
 
L'avatar di Fabio Voza
 
Registrato dal: Fri Dec 2011
Provincia: Capaccio-Paestum(Salerno)
Messaggi: 704
predefinito

Molto molto carino!
Fabio Voza non è in linea   Rispondi quotando
Rispondi

Segnalibri


Stanno leggendo questa discussione: 1 (0 utenti e 1 ospiti)
 
Strumenti della discussione
Modalità di visualizzazione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è disattivato

Salto del forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 16:10.


Powered by vBulletin versione 3.8.2
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana Team: vBulletin-italia.it